Alla Scoperta di Cardiff, la capitale del Galles

|

Cardiff è una città vivace, moderna e lungimirante con una ricca storia che aspetta di essere scoperta. È la decima città più grande del Regno Unito e ospita un gran numero di ristoranti premiati, parchi pubblici, gallerie d’arte, musei e una popolare vita notturna.

Cardiff è la capitale del Galles ed è stata storicamente il porto di carbone più trafficato del mondo. La popolazione di Cardiff ha avuto una crescita costante nel secolo scorso, diventando prima una città nel 1905 e poi un distretto metropolitano nel 1974.

La città è stata la seconda economia britannica al di fuori di Londra dal 2004 con oltre 3.000 aziende che generano un fatturato annuo di 8 miliardi di sterline. I settori principali includono tecnologia, servizi finanziari, produzione di energia, produzione di prodotti farmaceutici e servizi di riparazione per citarne solo alcuni.

Benvenuti a Cardiff, Galles

Cardiff è la patria di molti artisti e performer. La Welsh National Opera e il Royal Welsh College of Music and Drama si trovano a Cardiff così come altri teatri e gallerie d’arte. Questo lo rende una destinazione importante per gli amanti del teatro, della musica e dell’arte.

cardiff capitale del galles

Cardiff è stata nominata la prima Città della Letteratura del Regno Unito dall’UNESCO ed è stata insignita dello status di Patrimonio dell’Umanità per il suo eccezionale significato culturale. La storia di Cardiff abbraccia oltre duemila anni dall’età del ferro ai giorni nostri, con molte scoperte ancora in corso sul passato di questa antica città.

Dove si trova Cardiff

cardiff dove si trova

Cardiff si trova sulla costa meridionale del Galles. Confina a est con l’Inghilterra e ha una popolazione di circa 350.000 abitanti. A Cardiff sui parla principalmente inglese ma il gallese è parlato anche nelle zone vicino al confine con l’Inghilterra.

Mappa di Cardiff

Non sarebbe sbagliato dire che la mappa di Cardiff è un documento importante per qualsiasi turista. Contiene tutte le principali strade, strade e altri luoghi turistici.

mappa di cardiff

La Baia di Cardiff

baia di cardiff

La Baia di Cardiff è un’area sul lungomare a sud della capitale del Galles, Cardiff. La baia ospita numerose attrazioni, dalle gite in barca ai ristoranti, dalle gallerie d’arte ai parchi di divertimento. È un’area fronte mare a uso misto situata vicino al centro di Cardiff, sulle rive del Canale di Bristol.

La Cardiff Bay ha subito un cambiamento radicale negli ultimi anni con nuove strutture, hotel, ristoranti sono sorti nella zona. È diventata un’icona per Cardiff con le sue viste mozzafiato sulla capitale Gallese e sulla costa inglese.

cardiff bay

Puoi goderti una passeggiata sul lungomare e scattare foto del paesaggio o fare shopping in uno dei numerosi negozi della zona. Numerosi sono anche gli eventi in corso durante tutto l’anno tra festival, concerti, spettacoli teatrali all’aperto, fiere enogastronomiche, mercatini e molto altro! Non perderti nemmeno la fantastica vita notturna; bar, pub, club e discoteche abbondano nella Baia di Cardiff.

Ha un’ottima scena gastronomica, attività da fare all’aperto e molte attrazioni diverse.

La scena gastronomica di della baia della Capitale Gallese merita sempre una visita. I ristoranti servono pasti di alta qualità a tutte le ore del giorno.

La Cardiff Bay offre attività all’aperto per chi ama l’escursionismo, il kayak e anche la bicicletta. Ci sono molti sentieri perfetti per fare escursioni a piedi o in bicicletta in città o nel cortile di Madre Natura, se preferisci quello!

Ci sono molte attrazioni nella baia di Cardiff! Dai teatri ai parchi ci sono così tante opzioni per le cose da fare con amici o familiari! Non importa in quale periodo dell’anno ti trovi!

Potrebbero interessarti anche:

Quali sono le 10 migliori attrazioni turistiche di Cardiff?

Cardiff è la capitale del Galles. Ed essendo la città più grande del Galles, ospita alcune delle migliori attrazioni turistiche del paese.

Ecco le 10 migliori attrazioni turistiche di Cardiff, la capitale Gallese:

1. Castello di Cardiff

castello di cardiff

Il Castello di Cardiff è uno dei castelli più famosi del Regno Unito. È stato teatro di eventi drammatici nella storia gallese e britannica. Il castello è stato importante per secoli, non solo come caserma e struttura militare, ma anche in termini di simbolismo nazionale.

Si trova naturalmente Cardiff, nel Galles, e ha svolto la funzione di fortezza fin dall’epoca romana.

Il castello è composto da due parti: il Rione Superiore (Upper Ward) e il Rione Inferiore (Lower Ward). Il Rione Superiore fu costruito da Guglielmo il Conquistatore dopo aver conquistato l’Inghilterra nel 1066. Il Rione Inferiore fu costruito dal re Edoardo I durante le sue guerre con la Scozia tra il 1277-1284.

castello di cardiff

L’Upper Ward ospita la Great Hall, la Medieval Art Gallery, le State Rooms, la Welsh Hall, le gallerie espositive e una biblioteca. Contiene anche una serie di oggetti storici come il Tudor Whitehall Chest, una sedia della corte del cardinale Wolsey, il trono di Edoardo I e una mostra sulla vita sotto Riccardo II.

Il Rione Inferiore ospita gli Appartamenti Reali, appartamenti privati ​​utilizzati dal monarca regnante fin dal XVI secolo e la Cappella di San Giovanni. La Cappella è il luogo in cui Enrico VIII e Caterina d’Aragona si sposarono nel 1529. La cappella è ora utilizzata per ospitare mostre sulla storia del Galles.

Se visiti il ​​castello di Cardiff, assicurati di dare un’occhiata alle mostre nel Lower Ward che offrono informazioni sulla storia del Galles e su come era la vita nel medioevo.

castello di cardiff

Il Castello di Cardiff offre anche visite guidate che consentono ai visitatori di vedere più di quanto normalmente avrebbero accesso durante una normale visita. I tour includono una passeggiata attraverso il Lower Ward, la Great Hall, un tour delle magnifiche sale di rappresentanza e molti altri punti salienti.

Il Castello di Cardiff è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 (tranne il 24 dicembre). I biglietti d’ingresso costano £ 5 per gli adulti, £ 2 per i bambini dai 5 ai 16 anni, gratuito per i bambini sotto i 5 anni.

Sito ufficiale: https://www.cardiffcastle.com/

2. St Fagans: Museo Nazionale di Storia del Galles

Alla Scoperta di Cardiff, la capitale del Galles 1

St Fagans è un museodedicato alla storia del Galles. Si trova nel villaggio di St Fagans vicino a Cardiff.

I visitatori possono esplorare com’era la vita negli ultimi duemila anni con oltre dieci diversi edifici storici, villaggi, fattorie e negozi. I visitatori possono anche esplorare la cultura gallese attraverso varie mostre ed eventi.

Nel tentativo di avvicinare il pubblico alla storia del paese, St Fagans: National History Museum of Wales sta creando un’esperienza realistica per i visitatori con la sua nuova mostra “Living History”.

I visitatori potranno vedere la vita in Galles dal 1900 al 2000, questa nuova mostra mostrerà anche come vivevano le persone comuni durante quest’epoca, offrendo ai visitatori un modo unico di viverla da soli.

St Fagans: Museo Nazionale di Storia del Galles

Il museo è stato aperto nel 1993, su proposta del South Glamorgan Council. Il suo sviluppo è iniziato quando il precedente museo, noto come “Cardiff Castle Museum”, è stato chiuso nel 1992. Il Cardiff Castle Museum è stato fondato nel 1889 da Sir Watkin Williams-Wynn, I baronetto.

Tuttavia, a causa di difficoltà finanziarie, il museo è stato chiuso nel 1988. Il progetto per l’apertura del nuovo museo ha richiesto dieci anni per essere completato. Nel 1991, il South Glamorgan Council ha acquistato un terreno per il nuovo museo dal marchese di Bute. Un totale di 5 milioni di Sterline è stato speso per l’acquisto del terreno e la costruzione del nuovo museo.

Sito ufficiale: https://museum.wales/stfagans/

3. Principality Stadium

principality-stadium-cardiff

Il Principality Stadium di Cardiff è uno stadio che può ospitare oltre 74.000 spettatori.

È stata la sede dell’unione di rugby in Galles da quando è stata costruita per la Coppa del mondo di rugby del 1999. Lo stadio ha anche ospitato la finale della UEFA Champions League 2017 persa dalla Juventus contro il Real Madrid. Ora è sede sia della nazionale di rugby gallese che delle squadre di calcio, Cardiff City FC e Cardiff Blues RUF.

principality stadium cardiff

Lo stadio è stato una delle sedi delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Londra 2012 e può anche ospitare partite di cricket internazionali con posti a sedere temporanei installati alle estremità del campo per portare la sua capacità di oltre i 20.000 posti a sedere, il che lo rende uno dei soli cinque campi da cricket in tutta l’Inghilterra con una tale capienza.

4. National Museum di Cardiff

National Museum di Cardiff

Il Museo Nazionale di Cardiff è un luogo eccellente da visitare. Il Museo ha una varietà di mostre, comprese le scienze naturali, l’archeologia e la storia sociale.

Il museo si trova nel Cathays Park ed è gratuito. È stato progettato dall’architetto Frank Doughty-White e completato nel 1910.

Il museo ha molte mostre interessanti da esplorare per i visitatori. I visitatori possono anche godere dei giardini che circondano il museo.

I visitatori possono anche godere dei giardini che circondano il museo.

Orari e costi di ammissione

Gli orari di apertura del Cardiff National Museum variano di volta in volta. Nei giorni feriali apre alle 10:00 e chiude alle 17:00. Nei giorni festivi, l’orario di apertura è dalle 8:30 alle 18:00.

L’ingresso è gratuito, tuttavia ci sono alcuni eventi speciali che hanno una quota nominale.

Sito ufficiale: https://museum.wales/cardiff/

4. Roath Park

Roath Park Cardiff

Roath Park è il più grande parco municipale di Cardiff, nel Galles. Si trova sul lato occidentale della città e si estende da Western Avenue a Llandaff Road.

Il parco è stato originariamente progettato da Edwin Seward e aperto nel 1888. Il progetto originale prevedeva un grande lago con un’isola centrale e comprendeva una piscina vittoriana per le barche vittoriana.

Il parco è stato utilizzato per eventi come partite di rugby, partite di cricket ed eventi di corse ciclistiche sin dall’apertura.

Negli ultimi anni, Roath Park è stato ristrutturato per fornire strutture sportive e ricreative per la crescente popolazione di Western Cardiff.

Negli ultimi anni è stato utilizzato come spazio aperto per manifestazioni politiche da gruppi radicali come Reclaim Our Country.

6. Wales Millennium Centre

Wales Millennium Centre

Il Wales Millennium Centre è stato costruito per fungere da importante centro culturale e artistico per promuovere la cultura gallese e altri importanti progetti artistici.

Il Wales Millennium Centre è stato inaugurato il 10 settembre 2004 ed è la sede della Welsh National Opera e del Welsh Ballet, nonché ospita un programma diversificato di spettacoli e mostre di livello mondiale.

L’architettura dell’edificio lo fa risaltare nella baia di Cardiff con la sua struttura affilata che è futuristica ma riflette anche la storia di questa nazione. Lo stile architettonico dell’edificio è stato descritto come postmodernismo con un tocco industriale, costituito da una struttura in acciaio con rivestimento in alluminio.

Il Centro dispone di ampi spazi espositivi, due teatri e una sala concerti per eventi di musica dal vivo, tra cui il più grande palcoscenico teatrale del Galles di 750 mq, oltre che ristoranti e caffè.

La missione del centro è fornire spazi per le arti dello spettacolo che siano accessibili agli artisti, al pubblico e ai professionisti creativi, realizzare produzioni teatrali di alta qualità; sostenere nuovi lavori e fornire programmi educativi sulla pratica creativa ispirando la creatività attraverso esposizioni.

Una cosa famosa del Wales Millennium Centre è che ospita molti eventi come concerti o festival gastronomici a cui è sempre emozionante partecipare

7. Cardiff Bay Barrage

Cardiff Bay Barrage

Il Cardiff Bay Barrage è una diga artificiale che separa le acque del Canale di Bristol per creare Cardiff Bay. È una delle dighe artificiali più grandi d’Europa.

Lo sbarramento è stato costruito per proteggere Cardiff dalle inondazioni del Canale di Bristol, per impedire all’acqua salata del mare di entrare nella baia e distruggere l’ecosistema.

è una struttura curva in acciaio e cemento lunga 120 metri che attraversa il fiume Taff nella baia di Cardiff. Questa diga è progettata per creare una laguna di marea nella baia. Attraversa la foce del fiume e racchiude un’area che può contenere fino a 600 milioni di metri cubi d’acqua quando è piena.

È stato progettato da un ingegnere italiano, Luigi Scavelli, e costruito tra il 1887 e il 1897 durante un periodo in cui c’erano frequenti tempeste e inondazioni lungo la costa gallese. Il progetto prevedeva la deviazione dell’acqua dal fiume Taff, che scorre attraverso Cardiff, in una chiusa a un’estremità dello sbarramento. Quando ciò si verifica, una chiusa di tracimazione scarica l’acqua nel fiume più a valle per mantenerne il livello costante.

Oltre a essere un’attrazione per il tempo libero, sfrutta l’energia delle maree per generare elettricità.

8. Pierhead building

Pierhead building

Il Pierhead Building è una struttura monumentale nella baia di Cardiff.

Pierhead House è stato il primo edificio ad essere completato nel nuovo sviluppo commerciale di Cardiff Bay. È stato progettato dagli architetti locali, Donald McMorran and Partners, che erano anche responsabili del Wales Millennium Centre. L’edificio è stato modellato sulle tradizionali abitazioni rurali gallesi chiamate “clasau” che si possono trovare in tutto il Galles rurale.

Un imponente edificio edoardiano, originariamente costruito come parte del complesso Pierhead Dock nel 1912. Il sito era originariamente occupato da un molo per il carico del carbone, che è stato successivamente ampliato. La funzione di caricamento del carbone cessò quando le importazioni di carbone cessarono dopo la seconda guerra mondiale e il sito rimase abbandonato fino a quando non fu acquistato dal Consiglio comunale di Cardiff per la riqualificazione nel 1975.

Pierhead building

È stato ufficialmente inaugurato il 10 ottobre 2013 da Sua Maestà la Regina Elisabetta II.

Il palazzo è costruito su tre livelli con una terrazza a cascata al livello superiore che offre viste panoramiche sulla baia. Un piano seminterrato e due livelli uffici sormontati da un terzo piano che comprende un terrazzo aperto e giardino.

9. Museo marittimo del Galles

Il Maritime Museum of Wales è l’unico museo del Galles dedicato alla storia marittima. Si trova nel bacino di Roath, nella baia di Cardiff.

Il museo ripercorre la storia delle persone che lavorano e vivono sul mare, dai pescatori ai marinai, dai commercianti agli ufficiali della marina mercantile. La mostra onora anche coloro che hanno prestato servizio nella Royal Navy.

Presenta oltre 100 manufatti tra cui modelli di navi, sestanti e apparecchiature di navigazione, uniformi e fotografie. Puoi anche vedere i display sulla storia dei docklands di Cardiff.

è sede di una delle collezioni più significative del paese di modellini di navi, tra cui un piroscafo a ruota di poppa a grandezza naturale chiamato “Prince Of Wales”. La nave affondò nel suo viaggio inaugurale tra Liverpool e il Nord America nel 1847 con tutte le mani perse.

Il Museo Marittimo del Galles ha una serie di mostre interattive che vale la pena visitare se sei interessato a saperne di più sul patrimonio marinaro di Cardiff. Ci sono mostre sulla navigazione sul ponte della HMS Trincomalee, l’esplorazione del sottomarino HMS Alliance e un’esposizione delle radici del commercio marittimo di Cardiff.

E’ stato fondato nel 1982 e ha sede nelle ex officine degli ingegneri di Bute Dock. Nel maggio 2016 ha aperto un nuovo edificio da 2,7 milioni di sterline vicino al Millennium Centre, noto anche come Roath Lock Studios.

10.Waterside Arts Center – Un luogo unico per i festival

Il Waterside Arts Center è un luogo ideale per gli amanti dell’arte per godersi il proprio tempo. Questo centro d’arte in riva al mare ha molte attività diverse a cui le persone possono partecipare. Ci sono corsi, laboratori e mostre che riguardano la creatività e l’espressione.

È anche un ottimo posto per divertirsi, sia che tu stia cercando qualcosa da fare da solo o con la tua famiglia o i tuoi amici. Ci sono molti eventi che si svolgono in questo luogo, inclusi festival perfetti per tutte le età!

Una gita di un giorno da Cardiff? Perché non fare una passeggiata sulla penisola di Gower?

penisola di gower cardiff

La penisola di Gower è un’area costiera di straordinaria bellezza naturale, con chilometri di spiagge sabbiose, baie tranquille e coste selvagge. I villaggi di Gower sono sparsi lungo la costa, molti con pub e caffè, perfetti per un pranzo.

Qui puoi trovare sentieri e percorsi della penisola di Gower.

Storia e cultura di Cardiff

storia di cardiff

Cardiff ha una ricca storia che ha origine in epoca Romana.

La prima prova dell’attività umana nella regione di Cardiff risale al c. 2000 a.C., quando i cacciatori-raccoglitori mesolitici si stabilirono nell’area lasciando strumenti che sono stati scoperti in varie località della regione della città. I romani lasciarono un’impronta culturale indelebile nell’area stabilendo un forte dove ora sorge il castello di Cardiff e nominando l’insediamento Caerdydd.

Cardiff fu fondata sotto l’imperatore romano Claudio nel 100 d.C., che la chiamò “Caerdydd” che significa fortezza sul fiume Taff.

I romani avevano invaso la Gran Bretagna per la prima volta nel 48 d.C., ma fu solo nel 74 d.C. che il governatore Gneo Giulio Agricola riuscì finalmente a conquistare il Galles meridionale.

Divenne una delle città romane più importanti della Gran Bretagna per la sua posizione strategica lungo importanti rotte commerciali, e ricevette lo status di municipale da Adriano. Ciò ha portato a un boom economico con la crescita di nuove industrie come il ferro, il bronzo, la produzione di banda stagnata e la produzione di sale.

Il nome latino usato per secoli era “Cardiffium“.

Nel Medioevo, Cardiff divenne uno dei porti più grandi della Gran Bretagna,

Divenne un importante centro in epoca medievale quando iniziò a svilupparsi rapidamente come città di mercato, esportando carbone dalla vicina Wrexham per produrre ferro. Cardiff divenne più significativa durante la rivoluzione industriale, quando la sua popolazione crebbe rapidamente con l’arrivo di nuove industrie come l’estrazione del carbone e la produzione di acciaio.

Cardiff ha beneficiato di un’estesa industria mineraria del carbone per gran parte della sua storia, fino a quando l’estrazione del carbone è terminata in gran parte dopo la seconda guerra mondiale a causa della geologia sempre più difficile. Ciò ha portato anche ad un aumento in altri settori come la produzione di acciaio e la costruzione navale.

La Scena culturale di Cardiff è qualcosa in continua evoluzione. La gente di Cardiff è in continua evoluzione ed evoluzione, proprio come il paesaggio di questa città. La città è finalmente diventata un centro culturale.

Cardiff è sempre stata conosciuta per i suoi negozi e la vita notturna, ma ora può vantare anche la sua scena artistica, i bar hipster e le caffetterie indipendenti.

Come muoversi a Cardiff – Trasporto pubblico

autobus cardiff

Muoversi a Cardiff è facile, anche senza auto. Un sistema di trasporto pubblico è attivo tutto il giorno, portando i passeggeri ovunque vogliano andare. Il servizio di autobus è attivo tutti i giorni, ci sono anche autobus notturni che operano il venerdì e il sabato sera.

I tram sono un’altra opzione per spostarsi a Cardiff: passano ogni 8 minuti durante il giorno, ogni 10 minuti la sera e nei fine settimana.

Il trasporto pubblico a Cardiff è gestito dalla compagnia TrawsCymru. Offre servizi di autobus, treno e tram.

I biglietti dell’autobus possono essere acquistati da un distributore automatico di biglietti o da un conduttore a bordo dell’autobus. I biglietti sono validi per un’ora su qualsiasi servizio di autobus nel centro di Cardiff.

Le linee di autobus tendono a seguire le strade principali, quindi devi sapere in quale direzione vuoi andare prima di acquistare il biglietto

I treni a Cardiff sono gestiti da Arriva Trains Wales. Se viaggi fuori Cardiff, questa potrebbe essere la tua migliore opzione per i viaggi in treno.

I tram a Cardiff sono gestiti dal Comune di Cardiff e circolano su rotaie solo nel centro della città.

Migliori ristoranti e bar a Cardiff

Cardiff offre una varietà di cucine, tra cui italiana, spagnola, marocchina, tailandese, indiana e altre ancora. Cardiff è ora considerata una delle migliori città del Regno Unito per gli amanti del cibo.

Abbiamo compilato un elenco di alcuni dei migliori ristoranti di Cardiff da provare durante la tua prossima visita!

1. The Moorings Restaurant: Situato vicino a Roath Park, questo ristorante offre molto più che ottimo cibo. Puoi gustare l’agnello gallese fresco con uova ruspanti, pizza fatta a mano e torte appena sfornate durante la tua visita a questo meraviglioso ristorante.

2. The Globe: questo pub è stato il più famoso nel cuore di Cardiff per oltre seicento anni e va ancora forte oggi! Si trova in Womanby Street, una delle strade più famose di Cardiff, non solo per il cibo eccellente.

3. The Anchor: Questo ristorante è famoso per le sue splendide viste sulla baia di Cardiff e per i suoi piatti caratteristici come il branzino alla griglia o la spalla di agnello alla griglia, serviti con la loro famosa purea di piselli alla menta. Offre anche una delle migliori selezioni di vini del Galles.

4. The Arms Park Cafe: Un caffè che opera dal 1886, è in Queen Street dal 1892 e uno dei caffè più antichi della città, offre i piatti tradizionali gallesi.

5. The Raymond Blanc: Se stai cercando un po’ di cucina tradizionale gallese, non c’è posto migliore. Puoi trovare piatti come Welsh Rarebit, Cawl, Welsh Lamb on the bone e molti altri.

6. The Academy Café: Qui si tratta di combinare i sapori tradizionali con il gusto moderno. Il menu comprende piatti come capesante e chorizo con carciofi arrostiti o ravioli di zucca saltati in padella con pesto di semi di zucca.

Periodo migliore per visitare Cardiff

quando visitare cardiff

Il clima della Cardiff Bay è generalmente piacevole tutto l’anno, ma ci sono momenti in cui le temperature possono scendere sotto lo zero durante i mesi invernali. L’estate è piacevolmente calda durante tutto l’anno e può essere piuttosto umida. I mesi più ventosi sono gennaio e febbraio, così come aprile, maggio, settembre e ottobre. A luglio e agosto è possibile prevedere rovesci di pioggia. Da novembre a marzo la temperatura non supera i 10 °C e il tempo è spesso bello e soleggiato. Il sole splende per gran parte della giornata.

Previous

La guida completa al passaporto biometrico

Stansted Express: viaggia dall’aeroporto di Stansted a Londra

Next

Lascia un commento

Utilizziamo cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito web e cookie di profilazione di terze parti, per offrirti un’esperienza personalizzata. Per maggiori informazioni sui cookie che installiamo puoi consultare la nostra cookie policy.
Puoi scegliere se accettare o negare il consenso all’installazione dei cookie di profilazione.

Cliccando sul tasto Accetta, acconsenti all’uso di questi cookie.