Metro di Londra – La nostra guida completa e la mappa!

, |

Articolo aggiornato il 16 Dicembre 2021

Se il modo migliore per spostarsi tra le città del Regno Unito è il treno, il mezzo migliore per muoversi all’interno della capitale è la metro di Londra

Anche se all’inizio potresti faticare un po’ ad orientarti all’interno dell’intrico formato dalle linee della metro di Londra, una volta fatto l’occhio alla mappa sarà un gioco da ragazzi! Che tu voglia andare al lavoro, a fare shopping o a divertirti, non c’è luogo che la metro di Londra non raggiunga.

Ciao e benvenuto alla Guida definitiva alla metropolitana di Londra!

Questa pagina sarà il tuo punto di riferimento per tutto ciò che riguarda la metropolitana di Londra.

Ti guideremo attraverso una guida completa di ogni stazione, dalla Central/Sub-surface Lines fino alla Docklands Light Railway. E oltre a tutto questo, abbiamo anche inserito u piccola mappa per orientarsi attraverso tutte le stazioni della metropolitana di Londra.

In questo articolo ti mostreremo i tempi di percorrenza delle varie linee della metro di Londra, ti informeremi sui prezzi e la divisione della metro di Londra in zone, oltre a darti qualche consiglio pratico.

La Metro di Londra

La Metro di Londra – o “Tube” (“Tubo”) come la chiamano i Londinesi, per la forma dei suoi tunnel – è la più antica rete metropolitana del Mondo e la più estesa d’Europa.

logo metro londra

La metropolitana di Londra, viene chiamata ” Underground ” come probabilmente già saprai conoscendo l’iconico logo che la caratterizza.

La metro di Londra ha una rete di 11 linee ed è la prima metropolitana costruita al mondo. Con 250 miglia di linee è, nella maggior parte dei casi, il mezzo di trasporto più conveniente e veloce per spostarsi nella capitale del Regno Unito. Grazie alla sua estensione e alla sua efficienza, è il mezzo di trasporto più utilizzato a Londra, sia per lavoro sia per il tempo libero. Non c’è nessun angolo della città in cui la Metro non possa portarvi!

Anche se a prima vista può sembrare complicato, è in realtà semplicissimo destreggiarsi tra le diverse linee e le tantissime stazioni, in questo articolo troverai tutto quello che devi sapere sulla Metropolitana di Londra!

La Mappa della Metropolitana di Londra

mappa metro londra
Mappa della Metro di Londra, cone le zone evidenziate. Clicca per ingrandire e scaricarla in pdf.

In ogni fermata della Metropolitana troverai una mappa, che potrai consultare anche in formato cartaceo e tascabile (disponibile nelle stazioni) oppure scaricando l’app. Fatti guidare dai colori per “familiarizzare” con le diverse linee e zone: portando la Mappa con te dopo pochissimo tempo potrai viaggiare a occhi chiusi!

Sebbene sia possibile ottenere una mappa della metropolitana in qualsiasi stazione della metropolitana una volta a Londra, è possibile controllare la cartina della metropolitana online o scaricare una mappa della metro di Londra da stampare.

Le Linee della Metro di Londra

La Tube, o la London Undergroundha una rete molto estesa di linee che coprono praticamente l’intera città. L’estensione totale è di oltre 1.572 kmq, più di 15 volte di quella di Milano, che a stento arriva a 100 kmq.

Ci sono 11 linee appartenenti alla Metropolitana di Londra, ciascuna identificata da un colore e un nome. Inoltre, fanno parte del sistema della Metro di Londra la DLR (Docklands Light Railway) e la London Overground, che non viaggiano sottoterra e che, pur avendo nomi propri, sono in tutto e per tutto assimilate alle linee della Metro di Londra.

treno nella stazione della metropolitana  di Londra

La DLR serve le zone Est e Sud Est di Londra, ed è collegata alle linee della metro di Londra tramite le stazioni di Bank, Tower Hill, Shadwell, Stratford, Bow, Heron Quays, Canning Town, Canary Wharf. Arriva anche al London City Airport.

I treni della DLR hanno la particolarità di essere più piccoli e leggeri, e di non avere un autista. Su ogni treno c’è un dipendente incaricato di controllare che i passeggeri non salgano senza biglietto o senza abbonamento. Nel caso in cui il computer si guastasse, questo stesso addetto può guidare il treno.

L’Overground è una linea ferroviaria suburbana a nord della capitale britannica e copre la zona opposta alla DLR: Nord e Nord Ovest. Come suggerisce il nome, la maggior parte dei percorsi dell’Overground è in superficie.

Nel prendere una linea della Metropolitana, fai attenzione alla destinazione del treno, in quanto ogni linea viaggia in entrambi i sensi e, pur avendo lo stesso nome, ha quindi due destinazioni diverse.

Seguendo il nome della linea e la sua direzione finale ti troverai sul binario ad aspettare il prossimo treno. Controlla sempre la destinazione finale del treno (sul tabellone al binario o in testa alla prima carrozza) perché sulla stessa piattaforma potrebbero passare treni con destinazioni finali diverse.

Zone della Metropolitana di Londra

mappa delle zone della metro di Londra
Mappa Metropolitana di Londra Zone

Londra è divisa in 9 zone concentriche che iniziano dal suo centro storico. La maggior parte delle attrazioni principali si trovano nella zona 1 e 2.
I viaggiatori troveranno l’aeroporto di Heathrow nella zona 6, e l’ aeroporto di London City si trova in zona 3.

Quando acquisti un biglietto di sola andata per la metro, devi sapere in quale zona si trova la tua fermata e in quale zona stai andando. A meno che tu non risieda in un’altra zona, le zone più comuni per i turisti da visitare sono 1 e 2.

Sapere in quale zona di Londra si soggiorna o quale zona si vuole visitare è importante perché, a seconda del numero di zone da attraversare, il costo del biglietto della Metro cambia. Ma non disperare, si possono semplicemente acquistare degli “abbonamenti” giornalieri che rendono tutto molto pratico.

Le Tariffe della Metropolitana di Londra

biglietti metro londra

Tutte le tariffe includono il transito nella zona 1, e più ci si allontana dal centro, più zone si attraversano e più il prezzo del biglietto sale. Questi prezzi fanno riferimento al biglietto singolo per un solo viaggio, in qualsiasi direzione, all’interno delle zone indicate

  • Zone 1-3 : £ 4,90
  • Zone 1-5 : £ 5,90
  • Zone 1-6 : £ 6,00

La zona 1-3 include tutte le stazioni tra la zona 1 e la zona 3, la zona 1-5 include tutte le stazioni tra 1 e 5 e così via. (biglietto viaggio singolo)

I prezzi qui sopra sono validi anche per la DLR. I bambini sotto gli 11 anni viaggiano gratis; i ragazzi tra 11 e 15 anni hanno diritto a tariffe ridotte.

Utilizzo oyster card sulla Metro di Londra

Se pensi di fare almeno 2 o 3 viaggi con la metro al giorno, la Oyster Card è molto consigliata.

I prezzi, per i possessori di Oyster card sono decisamente ridotti (per esempio nella zona 1-3 si paga 2,90£)

la Oyster Card prevede un limite di spesa giornaliero chiamato daily cap, grazie al quale non pagherai più di una certa cifra. Con il daily cap puoi viaggiare quanto vuoi durante la giornata, e quando hai raggiunto il tetto massimo di spesa, puoi continuare a spostarti senza che ti venga addebitata alcuna sterlina fino al giorno successivo.

Sappi che le zone più frequentate sono quelle dalla 1 alla 3: se decidi di spostarti in questa parte della città non spenderai più di £7,70. Se invece hai necessità di viaggiare anche nelle altre zone, il massimo che puoi arrivare a spendere (spingendoti fino alla zona 9) sono £17,20.

Con questo tipo di pagamento non hai necessità di sapere in anticipo quale sarà il percorso migliore per te. Puoi essere un po’ più flessibile nel corso della giornata, senza dovere comprare altri biglietti.

Se i tuoi viaggi attraversano solo determinate zone oltre la 1, ti consiglio di dare un’occhiata alla tabella ufficiale del Transports for London, dove sono ben specificati tutti i prezzi e gli sconti dei vari biglietti. Come abbiamo visto, il sito della TFL è ottimo per spostarsi sulle linee della metro di Londra.

Tutto quello che ti ho detto dovrebbe essere sufficiente per riuscire a spostarti con la metro di Londra senza spendere troppo. Se poi aggiungi qualche trucchetto che vado a spiegarti di seguito, non risparmierai solo denaro ma anche tempo.

Mi raccomando, ricordati di passare la tessera sul lettore sia all’entrata che all’uscita della metro. È il modo per farti addebitare il giusto pagamento per quanto hai viaggiato e per non rischiare di incorrere in una sanzione

Travelcards per la Metropolitana di Londra

Abbiamo parlato della Oyster Card fino ad ora per poter viaggiare sulla metro di Londra a buon prezzo, ma devi tenere a mente che ci sono diversi titoli di viaggio che offrono diversi servizi.

Puoi trovarli di diversa durata:  quello che dura solo un giorno è il normale biglietto cartaceo, mentre sulla Oyster Card puoi caricare abbonamenti settimanali, mensili o annuali.

Sistema Contactless sulla Metro di Londrs

Da un po’ di anni puoi utilizzare la tua carta di credito con il sistema contactless come se fosse una Oyster Card. Le tariffe non cambiano, sono esattamente uguali, ma i soldi verranno detratti direttamente dal tuo conto bancario.

Se la tua carta di credito è in euro, la tua banca si occuperà del tasso di cambio, anche se ciò potrebbe implicare una piccola commissione nascosta. Per questo ti consiglio di aprire un conto in banca nel Regno Unito.

Potrai trovare tutte le informazioni sulla oyster card nel nostro articolo

Potrebbero interessarti anche:

Orari e frequenza della Metropolitana di Londra

Durante la giornata i treni della metro sono molto frequenti, quindi di solito dovrai aspettare soltanto pochi minuti, anche se la frequenza dipende da ciascuna linea, el centro di Londra normalmente non dovrai aspettare più di 2-3 minuti per prendere un treno.

orari metro londra

Non esiste un orario prestabilito per la Tube a Londra, la metro apre approssimativamente alle 5 del mattino e chiude a mezzanotte. Le ultime partenze sono di solito per le 24 di conseguenza in centro sarai in grado di prendere l’ultimo treno a circa per l’una di notte.

La metropolitana di Londra è attiva dalle 5.00 alle 00.00, ma dal 2016, la metro di Londra offre anche un servizio notturno, che opera fino alle 4.30. 

A partire dal 2016, alcune linee rimangono aperte 24 ore al giorno il venerdì e il sabato con un servizio notturno. Queste sono la Victoria e la Jubilee Line, che rimangono aperte nella loro interezza, così come la maggior parte delle linee Central, Northern e Piccadilly.

Sulle linee Victoria Jubilee ci sono treni ogni 10 minuti, così come tra White City e Laytonstone. Sulla Central Line: tra Ealing Broadway e White City e tra Laytonstone e Loughton passano treni ogni 20 minuti.

Sulla Northern Line ci sono treni tra Morden e Camden Town ogni 8 minuti e tra Camden Town e High Barnet ogni 15.

Infine sulla Piccadilly Line ci sono treni tra Cockfoster e il terminal 5 di Heathrow ogni 10 minuti.

mappa metro notturna Londra
Mappa Linee e fermate della metropolitana notturna di Londra

Il prezzo è uguale a quello della metro di Londra diurna.

Ti consigliamo di informarti nelle stazioni della Metro sull’orario dell’ultimo treno se pensi di rientrare in tarda serata con la metro.

DLR e London Overground

dlr metro londra

La DLR (Docklands Light Railway) e la London Overground sono due servizi aggiuntivi  che, pur avendo nomi diversi, sono completamente integrati nella rete della metropolitane di Londra .

La DLR collega l’aeroporto di London City con il resto della rete dei trasporti di Londra.

Storia della Metro di Londra

La storia della metropolitana di Londra può essere fatta risalire alla metà del 1800.

Nel 1854 l’ingegnere ferroviario Charles Pearson propose l’idea di una ferrovia sotterranea tra la stazione di Paddington e Farringdon Street attraverso la stazione di King’s Cross per alleviare la congestione del traffico a livello stradale. Nel 1861 iniziarono i lavori sulla Metropolitan Railway tra la stazione di Paddington e Farringdon Street.

La Metropolitan Railway, la prima ferrovia sotterranea del mondo, è stata inaugurata il 10 gennaio 1863. Utilizzava treni a vapore per trasportare le persone sotto la superficie del suolo.

Nel 1865 aprì il suo primo tratto da Paddington a King’s Cross. Nel 1884, la Circle Line fu completata e divenne la prima ferrovia elettrica al mondo.

Le singole linee sono state sviluppate da società private che speravano di trarre profitto dalla loro operazione. Ciò significava che svilupparono le proprie stazioni, tunnel e linee di collegamento. I costruttori originali di queste linee non tenevano conto delle esigenze o della convenienza dei passeggeri; non c’era coordinamento tra loro; i passeggeri non potevano cambiare treno senza percorrere lunghe distanze a livello della strada principale; e molte stazioni erano situate in modo scomodo rispetto all’area circostante.

La metropolitana non era universalmente amata quando fu aperta nel 1863, ma divenne presto un successo perché poteva spostare un gran numero di persone in modo efficiente ed economico attraverso

Come Orientarsi nella Metro di Londra

Probabilmente il simbolo della metro di Londra è fra i più riconoscibili al mondo. Quello che posso dire con certezza, è che i suoi tunnel sono i più antichi del mondo: questa è una caratteristica che rende la metro di Londra un’attrazione degna di essere fotografata ma che necessita anche di  diversi ammodernamenti.

Proprio come non ti puoi definire un buon romano se non speri di fermare un taxi al primo colpo, così non ti puoi definire un buon londinese se non percorri i tunnel della metro di Londra come se fossero il corridoio di casa tua. È abbastanza frequente vedere turisti smarriti percorrere i diversi piani in tutte le direzioni possibili.

Sistema della Metro di Londra

Sebbene quello delle linee della metro di Londra sia un sistema molto complesso, è ben segnalato; nonostante ciò ti consiglio di avere sempre una mappa con te. Il sistema della metro di Londra ha una particolarità: i tunnel sono contrassegnati dai punti cardinali.

Ma… se non so dove sta il Nord a casa mia, come faccio a trovarlo a Londra?

Non ti devi preoccupare. Mappa alla mano, è semplice capire in quale stazione ti trovi e in quale vuoi andare. Osservando sulla mappa in quale zona della città si trova la tua stazione di arrivo (Nord, Sud, Est, Ovest), capirai quale direzione seguire nei tunnel.

Sapendo quale linea devi prendere e dove si trova la tua stazione d’arrivo rispetto alla tua posizione, devi solo cercare il cartellone rappresentante la tua linea e prendere la direzione verso il punto cardinale corrispondente. I punti cardinali nella metro di Londra sono contrassegnati in questo modo:

  • NORD: Northbound
  • SUD: Southbound
  • EST: Eastbound
  • OVEST: Westbound

Una volta arrivato sul binario giusto, stai attento, perché sullo stesso binario potrebbero passare treni con destinazioni finali diverse. Guarda sul cartellone il capolinea e sali sul treno che riporta in testa il nome di quella stazione.

Un’altra cosa che devi tenere a mente è di passare la tua Oyster Card  sul lettore giallo o su quello rosa. All’inizio del tuo viaggio devi passare la carta sul lettore giallo; se ne incontri uno rosa durante un cambio devi passare la carta anche su quello in modo tale che ti venga addebitata la tariffa corretta.

Stazioni e Linee della Metro di Londra

Circa  stazioni  300 stazioni e 12 linee diverse formano questo complesso sistema di passaggi, scale mobili e tunnel che si estende nel sottosuolo di Londra per un totale di 408 km. Detto questo, armati di voglia di camminare! Comunque non preoccuparti: come in tutte le cose,  la pratica rende perfetti. E questo articolo ti fa già partire col piede giusto.

Come accade nelle metro di Roma o Milano, ogni stazione della metro di Londra è contrassegnata da un nome e un colore.

Occorre conoscere qualche dato prima di continuare. Per iniziare, come curiosità, posso dirti che si stima che circa 3 milioni di persone utilizzino la metro di Londra ogni giorno. Perciò nel caso in cui perdessi l’orientamento non avrai sicuramente problemi a trovare qualcuno a cui chiedere indicazioni o qualcun altro che si è perso come te. Mal comune mezzo gaudio, dicono.

I treni passano in media ogni 5 minuti, quindi non perderai troppo tempo ad aspettare sul binario. Inoltre, essendo la rete così ampia, ti troverai sempre relativamente vicino a una stazione.

Come sulla DLR o sugli autobus, anche sulla metro di Londra puoi utilizzare la Oyster Card (che corrisponde ai nostri abbonamenti), o la Travelcard. I prezzi saranno sempre più convenienti di tutti quelli che ti ho mostrato prima: comprare un biglietto singolo ti può costare fino a tre volte di più. I biglietti, le Travelcard e la Oyster Card possono essere acquistati in qualsiasi stazione presso la biglietteria.

Una delle migliori app per muoverti all’interno della metro di Londra senza perderti è Citymapper. Puoi utilizzarla da computer o scaricarla per iOS e Android.

Con questa app puoi trovare con precisione il percorso migliore per arrivare a destinazione, e tutto offline. Puoi scaricare la mappa della metro di Londra, delle linee del treno e degli autobus.

Alcuni consigli pratici per viaggiare sulla metropolitana di Londra.

Scale mobili in una stazione della metropolitana di Londra
  • Scale Mobili: Ricordatidi tenere la destra se vuoi stare fermo, o la sinistra se desideri salire o scendere camminando. Evita di sostare sulla sinistra delle scale mobili impedendo il passaggio a chi è di fretta.
  • Non lasciare incustoditi i tuoi bagagli ed effetti personali: visto l’elevato numero di persone,  il rischio che qualcuno si appropri dei tuoi effetti personali sia per errore sia intenzionalmente è molto alto.
  • Evita le ore di punta: se puoi fare a meno della metro nell’ora di punta (7.30-9.30), evita di prenderla in quanto è molto affollata.
  • Occhio alle multe: ricordati sempre di passare la Oyster Card sul lettore, sia quando entri che quando esci, o di comprare il biglietto giusto per la zona in cui ti stai recando.

Chiedere un Risarcimento per il Ritardo

Come accade in tutte le grandi città, è possibile che la metro di Londra qualche volta manchi al suo dovere. Questo problema si riverserà su di te, che tu viva lì o sia un turista: quello  che forse non sai è che come utente hai diritto a richiedere un risarcimento per i ritardi della Tube.

Puoi richiedere un risarcimento per ogni ritardo sulla linea che supera i 15 minuti. È così facile? Ovviamente no: il ritardo deve dipendere da ragioni che la Transports of London può controllare, e inoltre, devi fare ricorso entro 28 giorni dal ritardo subito. 

utto ciò che devi fare per chiedere un rimborso è compilare un semplice modulo che trovi sul sito della Transports of London, in particolare nella sezione Service Delay Refunds. Il reclamo viene solitamente elaborato in 21 giorni. In questo lasso di tempo dovresti ricevere nella tua casella di posta una lettera con un coupon del valore dell’importo rimborsato.

Per sapere se il tuo treno ha subito un ritardo, utilizza il Journey Planner della stessa Transports for London, applicazioni come Tube Refund.

Adesso sei pronto a goderti tutta la città di Londra viaggiando con la Metro! Se hai qualche domanda o commento a riguardo non esitare a scriverci qui sotto!

Buon viaggio!

Previous

La storia della Metro di Londra attraverso le sue mappe.

I migliori libri per imparare l’inglese

Next

Un commento su “Metro di Londra – La nostra guida completa e la mappa!”

  1. andremo a londra per 4 giorni e un solo giorno usciremo dalla zona 1-2 per andare a wembley. usando la oyster pas as you go per accedere zona 4 che importo viene detratto dalla card?

    Rispondi

Lascia un commento

Utilizziamo cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito web e cookie di profilazione di terze parti, per offrirti un’esperienza personalizzata. Per maggiori informazioni sui cookie che installiamo puoi consultare la nostra cookie policy.
Puoi scegliere se accettare o negare il consenso all’installazione dei cookie di profilazione.

Cliccando sul tasto Accetta, acconsenti all’uso di questi cookie.