Mettere l’aglio nel water: ecco perchè devi farlo ogni sera

L’aglio fa parte dei condimenti da cucina ma anche più in generale dell’alimentazione umana da millenni, in quanto in questo settore ma anche in quello medico – officinale, l’aglio risulta essere olto “rispettato” per le numerose potenzialità benefiche sull’organismo che sono state anche in seguito confermate dalla scienza moderna, dando quindi ragione agli antichi che ne facevano enorme uso, sia per condire i cibi ma anche per la loro preparazione.

Oggi come in passato l’aglio è molto amato da quasi tutte le culture umane, anche se la sua disponibilità è praticamente perenne, questo risulta essere nuovamente impiegato anche in contesti non culinari, i nostri nonni e bisnonni ad esempio avevano l’abitudine di inserire uno spicchio d’aglio nel water. Ma a cosa serve?

Mettere l’aglio nel water: ecco perchè devi farlo ogni sera

aglio nel water

L’aglio fa parte della parte inferiore della pianta omonima, non costituisce quindi il fiore o il “frutto” ma rappresenta la base bulbosa, che è molto ricca di prorpietà estremamente riconosciute ed apprezzate, a partire da quelle inerenti al sapore, in quanto se cucinato l’aglio spirgiona un aroma ed un sapore che in grado di permanere nei cibi e nei liquidi.

E’ anche un elemento ricco di sali minerali, vitamine e capacità antoissidanti, in grado di avere un effetto importante sul sistema nervoso, e riesce anche a ridurre la pressione sanguigna. Inoltre possiede prorpietà specifiche come il contenuto di allicina, una forma di antibiotico ed antibatterico naturale che ha portato questo elemento ad essere percepito come qualcosa di molto utile anche nella medicina antica.

Non è un caso che abbia trovato enorme spazio nel folkrore più o meno locale (ricordiamoci che nella tradizione europea l’aglio è un rimedio efficace contro i vampiri, come tramandato dai vari racconti) ma che  è sicuramente utilizzabile anche nel water di casa.

Basta infatti utilizzare uno spicchio d’aglio anche secco e gettarlo nella tazza prima di andare a dormire, avendo cura di non utilizzare il WC fino alla mattina successiva. Il senso di questa azione è presto detta, i quanto le proprietà antibatteriche e antifungine (come la muffa) possono essere ridotte in modo sensibile grazie ad un semplice gesto come questo.

Lasciato tutta la notte nell’acqua del water, l’aglio contribuirà a ridurre la presenza batterica in un luogo che per forza di cose ne è ricco, e porterà anche ad un calo drastico dei cattivi odori, operazione che se effettuata un paio di volte a settimana farà da subito sentire i propri effetti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cambia impostazioni privacy