Esercizio di algebra: quanto fa 36×12:2+5?

E’ forse la branca “meno compresa” di quella matematica ma l’algebra ha una forma di logicità di base piuttosto importante ed evidente una volta divenuti adulti, almeno per  chi è bravo in matematica in senso generale. A partire dalla scuola media infatti l’aritmetica inizia a riempirsi di lettere e simboli diversi, quindi anche da regole completamente differenti rispetto a quanto appreso finora, costituendo gradualmente il concetto di esercizio di algebra, quasi naturalmente portato ad essere sviluppato sotto forma di espressione.

Attreverso il sistema scolastico, è sicuramente possibile ricordare tutte le regole ma anche l’ordine delle operazioni da effettuare.

Un esempio è l’esercizio di oggi, che va interpretato come tale: quanto fa 36×12:2+5?

Esercizio di algebra: quanto fa 36×12:2+5?

esercizio di algebra

Il concetto algebrico è una forma di “spiegazione” di un’operazione scritta che quasi sempre almeno nella sua forma basilare, risulta essere importantissima per le nozioni complesse ed i calcoli avanzati. Questo perchè come  tradisce il senso stretto della parola che deriva dall’arabo, l’algebra è una forma di semplificazione ma anche di completamento che appare spesso come una serie di calcoli messi in atto, sotto forma di espressione.

E’ il concetto che diventa via via sempre più utilizzato della matematica che si impara a scuola: ciò è evidente come esercizio di algebra in tantissime applicazioni. E’ il caso di questa particolare espressione che in realtà non è così diversa dai vari esercizi anche piuttosto basilari che sono concepiti per la scuola media e superiore.

Ciò che rende difficile l’algebra per molti è il doversi abituare a tutti quei simboli e nuove  regole che devono essere per forza di cose interpretate nel modo giusto a partire dall’ordine dell’operazione, che prende come base le potenze (se presenti) e le parentesi (se presenti) poi le divisioni, le moltiplicazioni e così via.

Bisogna prima dividere, calcolando il quoziente e poi calcolare il prodotto finale, con la soluzione che è presente in basso, 216x+5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cambia impostazioni privacy