Esercizio di matematica: riesci a risolvere 22+11×18-5?

Condizione di apprendimento fondamentale per praticamente ogni tipologia di struttura scolastica, la matematica è allo stato di cose attuale, una delle forme di applicazione legate al ragionamento più difficili da comprendere oltre i “livelli basilari”. Non è assolutamente strano considerarsi delle “frane” in matematica, è una condizione che contraddistingue ben oltre la metà delle persone sul pianeta, e forse per questo almeno in parte un esercizio di matematica diventa la prassi durante tutta la vita dello studente medio.

E’ stato dimostrato da molto tempo e con oramai una certa tendenza alla precisione, che proprio stimolare con calcoli di ogni genere la mente, contribuisca a renderla attiva e reattiva anche in età avanzata.

L’esercizio di matematica seguente non è particolarmente compesso o “avanzato” eppure è stato in grado di mettere in difficoltà molti soggetti. Quanto fa 22+11×18-5?

Esercizio di matematica: riesci a risolvere 22+11×18-5?

esercizio di matematica

La risposta non va ovviamente interpretata seguendo le regole aritmetica, che sono quelle che naturalmente utilizziamo naturalmente: la matematica è fatta da numerose regole che vanno seguite e nella maggior parte dei casi, risultano essere difficili da ricordare e quindi anche da applicare.

I vari esercizi avanzati appaiono “crudeli” perchè rispetto ad altri ambiti della conoscenza, la matematica non può essere “risolta” e compresa se non si ha una conoscenza effettiva dei dettami che precedono l’esercizio. Bisogna quindi apprendere tutto in maniera relativamente lineare.

L’operazione che fa da esercizio odierno dimostra al 100 % l’importanza delle regole, in quanto è un’operazione non difficile, da scuola media diciamo che però necessita di una comprensione di questa espressione, perchè di quello si tratta.

Mancando le potenze e le operazioni tra parentesi, si passa a sviluppare dapprima le moltiplicazioni e le divisioni, per concludere con addizioni e divisioni, nello specifico bisogna prima calcolare il prodotto e poi sottrarre i numeri, come da immagine.

In quest omodo si ottiene il risultato di 17-198x.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cambia impostazioni privacy