Quiz di logica: quanti ortaggi ha il contadino?

Per rappresentare le diverse forme di tipologie matematiche improntate a contesti “veri” spesso i vari esercizi fin dalla scuola elementare sono concepiti in modo tale da risultare corrispondenti a tipologie di situazioni relativamente coerenti riguardo la vita vera. Il “problema” matematico per eccellenza, anche oltre le scuole medie può riportare per una questione di comprensibilità un contesto vero e proprio come il seguente che è considerabile un quiz di logica.

Infatti non bisogna effettuare una reale forma di calcolo ma utilizzare i dettami che sono alla base dell’algebra, anche se non si è dei “draghi” in questo settore.

E’ un contesto che infatti, come molti altri, quello dell’algebra, risulta essere molto più comprensibile se al posto dei segni matematici vengono utilizzati oggetti come gli ortaggi.

Quiz di logica: quanti ortaggi ha il contadino?

Quiz di logica

Per far comprendere una forma di esercizio bisogna infatti in questo caso immaginare un contadino che è pronto a raccogliere i propri ortaggi dopo diversi mesi dalla semina e scopre che uno dei suoi orti ha fatto crescere  20 tra cavoli e carote, poi si sposta verso l’orto delle cipolle ed appare evidente che il numero di queste è doppio di quello dei cavoli e triplo rispetto alle carote.

Quanti sono rispettivamente cavoli, carote e cipolle?

Bisogna necessariamente fare ricorso a dei parallelismi logici legati al mondo dell’algebra, che fa ricorso anche a dei fattori e dei valori spesso legati ad una lettera.

Non è qualcosa di troppo complicato ma va compreso nella sua interezza in quanto sappiamo che carote e cavolo insieme sono 20. Le cipolle sono rispettivamente due volte numericamente parlando dei cavoli e tre volte le carote.

Utilizzando delle lettere per simboleggiare i valori è possibile arrivare in poco tempo alla soluzione: sono 12 cavoli, 8 carote e 24 cipolle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cambia impostazioni privacy