Illusione ottica: questo gatto sta salendo o scendendo le scale?

La risposta nella maggior parte delle forme di quiz che presentano una forma di illusione ottica radicata dal punto di vista grafico. Si tratta nella maggior parte dei casi di immagini concepite “di proposito” con la volontà di confondere lo spettatore e chi decide di porre lo sguardo su immagini simili anche se non tutte fanno ricorso alla stessa dinamica.

Quella odierna costituisce un interessante test per la nostra personalità in quanto il modo in cui lo sguardo tende a concentrarsi su alcuni dettagli e quindi “vedere” prima diversi aspetti e poi altri, configura nella maggior parte dei casi un modo di pensare che va al di là della nostra scelta.

E questo tende a stupirci e sorprenderci anche se ci consideriamo esseri umani razionali ed in controllo.

Illusione ottica: questo gatto sta salendo o scendendo le scale?

L’immagine è molto interessante perchè evidenzia anche la tipica quanto peculiare forma di un’immagine che è formalmente una foto “fissa” che però può essere vista in un modo o in un altro, ed anche una volta compresa la doppia potenziale forma di visualizzazione, a seconda della persona che la osserva, il responso visivo può essere diverso.

Non esiste infatti una risposta logica corretta e una sbagliata, in quanto entrambe sono tali. Il gatto in foto può effettivamente presentare un’andatura che lo vede scendere o salire ed è esattamente questo uno dei casi che vede la mente umana in difficoltà anche se solo per alcuni secondi, in quanto tende a capire “cosa sta osservando” e quindi tende ad apparire confusa. In questo caso subentra il nostro cervello che prova a dare priorità ad alcuni dettagli piuttosto che ad altri.

Se ci sembra che il gatto sta scendendo le scale, è evidenza di un carattere molto sicuro, probo ed orgoglioso di se, ma anche un po’ troppo vanitoso e portato a dare per scontato che il proprio pensiero risulti essere quello giusto.

Se il gatto ci appare come in salita sulle scale, è invece sintomo di un profilo caratteriale più modesto, votato all’errore, ma anche dedito ad avere un carattere meno incisivo, insomma due modi diversi di interpretare la medesima immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cambia impostazioni privacy