Quanto costa spedire un pacco in Inghilterra? Ecco le tariffe

Nonostante, con la Brexit, non faccia più parte politicamente dell’Unione Europea, l’Inghilterra rimane un partner di business prezioso per tantissime aziende, che si trovano, per ovvi motivi, davanti alla frequente necessità di spedire pacchi oltre la Manica.

Lo stesso si può dire dei privati. Per rendersene conto, basta pensare a tutte le famiglie che hanno una persona cara che si è trasferita a Londra o in un’altra località della Gran Bretagna per lavoro o per ragioni private. Inviare un dono in questi frangenti implica, per forza di cose, un piccolo focus sui costi da affrontare per le spedizioni.

Ovviamente ci sono diversi fattori che possono influenzare il costo complessivo della spedizione di un pacco in Regno Unito. Le tariffe, infatti, possono variare notevolmente in base ad alcuni elementi, tra cui si possono citare la sottoscrizione di un’assicurazione per tutelarsi in caso di smarrimento o danni al contenuto del pacco (sebbene per questo aspetto sia consigliabile tutelarsi alla fonte utilizzando scatole per imballaggi su misura e materiali di riempimento adeguati) e la selezione di un’opzione di consegna rapida

A questo punto, non ci resta che entrare nel vivo delle tariffe medie e di come possono cambiare a seconda delle dimensioni del pacco.

Spedire un pacco di 20 kg in Inghilterra

Quanto costa spedire un pacco di 20 kg in Inghilterra? Facciamo un esempio concreto immaginando il caso di una spedizione da Napoli a Londra e di un pacco 30x30x20.

In questo frangente, è possibile scegliere tra diverse soluzioni, la più vantaggiosa delle quali è pari a 26,12 euro + IVA (tariffa proposta da Starpack – Skynet). La consegna avviene in più o meno 6 giorni.

Guardando alle numerose proposte sul mercato, non si può non chiamare in causa quella di DPD, che prevede, sempre a partire dai criteri sopra menzionati, un tempo di consegna pari a 4 giorni e un prezzo di 29,63 euro + IVA.

Nei casi, frequenti, in cui si ha a che fare con una situazione di urgenza, si può fare riferimento a proposte come quella di UPS Express. Il prezzo è di 140,5 euro e la consegna del pacco a Londra è garantita in 24 ore.

Per risparmiare un po’ senza penalizzare eccessivamente i tempi, si può valutare la tariffa di UPS Standard che, con 44,5 euro + IVA, permette di consegnare il pacco nella capitale inglese in sole 48 ore.

Spedire un pacco di 1 kg in Inghilterra: le tariffe

Online esistono numerosi portali che permettono di comparare le tariffe di spedizione di pacchi in Inghilterra. Immaginando il caso di un collo da 1 kg da spedire da Milano a Londra, si possono apprezzare proposte come quella di Poste Italiane, con 19,04 euro e una settimana di tempo per la consegna.

UPS, con un tempo stimato per la consegna pari a 48 ore, ne richiede invece 35.

Più alta è la tariffa di TNT. Per un pacco di 1 kg da Milano a Londra, il gruppo richiede, con un tempo stimato di consegna pari a 48 ore, una somma di 48,96 euro.

Spedizioni in Inghilterra: ecco cosa sapere

Quando si parla di spedizioni di pacchi in Inghilterra, è il caso di valutare, oltre alle tariffe, anche alcuni consigli pratici utili da conoscere per non incorrere in errori.

Il primo riguarda la consapevolezza del fatto che, in linea di massima, in UK possono essere spedite tutte le tipologie di merci.

Esistono alcune eccezioni, come per esempio l’alcol e i derivati e gli alimenti deperibili.

Queste tipologie di merci, richiedendo procedure di manipolazione specifiche, non possono essere inviate con servizi standard. Lo stesso si può dire per le opere d’arte e per la gioielleria.

Come accennato all’inizio dell’articolo, è fondamentale scegliere imballaggi di qualità eccellente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cambia impostazioni privacy