Pancia piatta: ecco i rimedi naturali utili

È possibile ottenere una pancia piatta, ma sarebbe opportuno conoscere prima le cause che hanno determinato l’eventuale gonfiore o comunque un accumulo di grasso proprio in quell’area. Sebbene il primo suggerimento da fornire sia quello di rivolgersi a professionisti dell’alimentazione e/o dello sport, va detto che ci sono anche dei consigli utili, e basati su rimedi naturali, che si possono considerare per avere un addome piatto.

Pancia piatta: prima alcune considerazioni

La pancia piatta è il sogno di numerose persone e per averla si dovrebbero tenere a mente una serie di fattori, tra cui un’idonea idratazione e un’alimentazione corretta, ad esempio. Si aggiunge a questo anche una certa attività fisica, svolta con regolarità. Ci sono però persone che soffrono di gonfiore addominale dovuto all’accumulo di gas intestinali. Questi possono essere causati dalla consumazione di determinate pietanze, come ad esempio latte e derivati, ma anche alcune verdure come broccoli, carciofi, legumi.

Ovviamente il fatto di consumare questi cibi non determina a tutti la formazione di aria nella pancia, ma può capitare che siano i responsabili principali. In ogni caso, per risolvere la problematica della pancia gonfia e vederla più piatta, è possibile optare per tisane da bere prima di andare a dormire.

Le tisane e i rimedi naturali più comuni

Le bevande in questione dovrebbero essere a base di questi ingredienti: melissa, camomilla, menta, ma anche finocchio. Anche l’anice è consigliata per sgonfiarsi e possiede anche funzioni digestive. Altre persone invece preferiscono semplicemente idratarsi al meglio durante il giorno e quindi bere acqua regolarmente, almeno 2 litri al giorno.

Questa soluzione aiuta a depurarsi dalle tossine alimentari in eccesso, che possono provocare una pancia più gonfia, e andrebbe adottata da chiunque, non solo da coloro che desiderano un ventre piatto, perché rientra tra le abitudini salutari. Per chi vuole una pancia priva di gonfiore poi si sconsiglia vivamente di consumare alcolici e bevande gassate, annoverati tra le altre cause dell’addome gonfio, nonché anche di eventuali accumuli di grasso.

Alimentazione corretta

È fondamentale seguirla sempre, in primis per stare in salute, e in secondo luogo per mantenersi in forma, nonché per avere una pancia abbastanza piatta. Mangiare bene equivale a consumare cibi non troppo conditi, ma vuol dire anche puntare su alimenti quali frutta, verdura, pesce e carne, carboidrati. Questi ultimi però non andrebbero consumati eccessivamente e andrebbero evitati di sera.

In più si deve sempre ricordare che è bene svolgere cinque pasti al giorno, evitando pietanze troppo caloriche e scegliendo alimenti sani. Questo è importantissimo sempre. C’è però un altro consiglio utile da poter seguire e che comunque rientra tra le abitudini sane e “naturali”.

Attività fisica

Praticarla in modo regolare è fondamentale per mantenere un’ottima forma fisica, ma anche per avere un corpo scolpito. Lavorando sui propri addominali ad esempio sarà possibile avere una muscolatura definita e che aiuterà a eliminare l’eventuale accumulo di grasso sull’addome.

È ovvio che poi, per raggiungere lo scopo, e soprattutto per capire quali sono i corretti esercizi da svolgere, sarà necessario rivolgersi a esperti del settore, come personal trainer o professionisti del campo. Stesso discorso se non si sa come ridefinire al meglio il proprio stile alimentare o se si desidera far scendere l’ago della bilancia. In questi due ultimi casi infatti sarà doveroso rivolgersi a nutrizionisti o comunque a un esperto.

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy