Sfogarsi scrivendo sul proprio diario: tutti i vantaggi

Quando si decide di sfogarsi scrivendo sul proprio diario, sarebbe opportuno rendersi conto di quanto quest’azione possa essere vantaggiosa. Sono diversi infatti gli aspetti positivi che si possono elencare e che spingono molti a far diventare una vera e propria abitudine il fatto di dedicarsi alla scrittura sui diari personali.

Sfogarsi scrivendo sul proprio diario: il vantaggio principale

Sfogarsi scrivendo sul proprio diario vuol dire cercare di descrivere, anche in linea generale, quali sono le preoccupazioni che caratterizzano i pensieri, quali sono le proprie ansie, che cosa ci rende nervosi e/o tristi.

Il fatto di “gettare” tutto su un foglio bianco assicura un certo sfogo e, una volta descritto il problema, la persona si sente meglio, più libera, come se improvvisamente fosse più leggera e meno preoccupata. Molti, tra coloro che hanno proprio l’abitudine di tenere un “diario segreto” e riempirlo ogni tanto con quello che pensano o scrivendo della loro giornata, si sentono meno stressati.

Si può quindi affermare che uno degli aspetti positivi primari del fatto di svolgere quest’azione è proprio quello di allontanare lo stress. In più va detto che non è necessario scrivere ogni giorno sul diario, ma semplicemente quando si vuole. Anche questa forma di libertà aiuta molto a sentire una leggerezza maggiore.

Fare chiarezza tra i propri pensieri

Di sicuro un altro vantaggio della scrittura di un diario personale è quello di chiarire meglio i propri pensieri. Specialmente quando si è molto confusi, e si decide di descrivere il tutto in alcune righe o più pagine, prima di scrivere la persona si porrà in automatico delle domande. A volte nemmeno ci si rende conto di interrogarsi, perché si tratta di un processo che avviene abbastanza inconsciamente.

Ecco che però piano piano, prima di formulare le frasi, sarà obbligatorio chiedersi che cosa si vuole scrivere, che cosa preme di più “gettare via”, sistemandolo tra quelle pagine e cercando di rendere la propria mente più leggera.

Ascoltarsi

È un modo per ascoltare se stessi, per chiedersi che cosa si desidera, per chiedersi anche dove poter migliorare, come risolvere un problema. È una maniera quindi di porsi domande e darsi risposte. Per questi motivi, in molti ritengono che la scrittura di un diario sia un vero e proprio sfogo e che appunto sia in grado di causare diversi aspetti vantaggiosi, come quelli descritti in precedenza. Oltre a questi però se ne possono indicare anche altri.

Risolvere e sentirsi liberi

Specialmente quando la propria mente è assillata da alcuni problemi, il fatto di fermarsi, descriverli, e soprattutto fare chiarezza, potrebbe spingere a trovare realmente una soluzione. In effetti, descrivendo tutto, si può ragionare in modo più lucido, ma questo non è tutto.

In tanti dichiarano che, scrivendo sul diario, si sentono meglio anche perché avvertono maggiore libertà. Non sono presenti regole, infatti, che si devono tenere in considerazione per la scrittura. Nessuno dovrà svolgere correzioni su quello che si è scritto! Questo aiuta a sentirsi meglio, più sereni e a sfogarsi senza troppi problemi. Tra l’altro, non è detto che la persona che descrive i propri pensieri, poi debba per forza rileggere quelle pagine. C’è piena libertà su tutto. Proprio questo, oltre a essere un altro dei tanti vantaggi, è anche un’altra maniera per sentirsi meno stressati.

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy