Colorare i capelli: ecco le nuove tendenze

Si sta diffondendo il fatto di colorare i capelli in maniera molto originale, fino ad arrivare a tonalità che non rientrano nella categoria di quelle naturali e comuni. Non poche persone infatti, specialmente negli ultimi anni, preferiscono scegliere una tinta molto vistosa, o magari colorare in questo modo solo una ciocca o poco più. Altri però mostrano gusti ben diversi e optano solo per un cambiamento riguardante qualche sfumatura, che magari può essere utile per rendere la loro capigliatura leggermente più chiara o, al contrario, più scura.

Colorare i capelli: quali sono le nuove tendenze

Il fatto di colorare i capelli piace a molte persone e con questo si può fare riferimento alla preferenza di tinte comuni, magari sul castano, biondo, nero in tutte le loro sfumature possibili, o rosso. Se questi sono considerati colori naturali, o comunque presenti effettivamente in natura, non lo sono di certo il blu, verde, rosa, arancione. Nonostante questo, non sono pochi coloro che dichiarano di amare capigliature del genere. Per tale motivo, in tanti optano per colorazioni così vistose.

In tal caso si distinguono due tipi di tendenze: c’è chi decide di cambiare il colore di tutta la chioma, o magari chi sceglie di farlo sono con alcune ciocche. In più ci sono altre abitudini che si stanno diffondendo in misura sempre maggiore.

Le sfumature

C’è chi poi preferisce sfumare, magari ritoccando la capigliatura con pochi effetti di tinta più chiara, o proprio di un altro colore, o direttamente più scuri. In questo caso si sceglie di mantenere la propria tonalità naturale, ma allo stesso tempo si aggiunge qualche tocco più luminoso, o più scuro.

In genere coloro che hanno una chioma bruna tendono a richiedere sfumature chiare come aggiunte, e chi invece ha di base una colorazione bionda, o comunque chiara, ecco che sceglie di “scurirsi”. Non sempre è così per tutti, ovviamente, ma le tendenze di questi ultimi mesi sono queste e si stanno diffondendo molto.

Le idee più particolari

Ci sono poi persone che, oltre a scegliere una chioma totalmente blu, o magari che sia tinta interamente di verde o di rosa, preferiscono optare per delle sfumature, anziché su un monocolore. In tanti scelgono una linea “graduata”, ma questo che significa? Che fanno in modo di avere delle ciocche più blu e altre di un celeste chiaro. L’effetto sarà quello di avere una scala di colorazioni. Per esempio sulla parte superiore tendono a scegliere per tonalità blu scure, ma a mano a mano che si scende verso le punte, la colorazione diventa più accesa o semplicemente più chiara, in maniera graduale. Pure questa è una tendenza che si è diffusa con il tempo.

Tinte naturali

Un’altra abitudine che si sta diffondendo sempre di più è il fatto di puntare su tinte a base di ingredienti naturali. Questo non solo permette di stare del tutto sicuri, perché si tratta di prodotti totalmente privi di effetti collaterali, ma si può anche sottolineare un altro aspetto importante.

In tanti, soprattutto tra coloro che scelgono questa tipologia di tinta, preferiscono colorare i propri capelli a casa. Questo non vuol dire che non ci siano ancora molti che invece continuano ad andare dai parrucchieri. Tuttavia la tendenza più diffusa è quella di acquistare una tinta e optare per il “fai da te” in casa propria.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy