Stress da viaggio: come combatterlo al meglio

Lo stress da viaggio può essere provato da chiunque e le cause che possono determinarlo sono svariate. Alcune persone sono in ansia per i posti nuovi che visiteranno, altre invece temono di dimenticare di portare con sé i documenti importanti, per esempio. Per evitare di sentirsi stressati sarebbe ideale seguire alcuni suggerimenti, come quelli descritti di seguito.

Stress da viaggio: prima di tutto individuare le cause

Lo stress da viaggio può essere provocato da diversi fattori e a volte non è così semplice individuarne la causa originaria. Per questo, il primo passo da compiere per non sentirsi stressati quando si viaggia è quello di “analizzarsi”. Questo significa che si dovrà riflettere su alcuni punti importanti, come il possibile motivo per cui si avverte preoccupazione e/o ansia, quando si pensa ai viaggi.

Ad alcuni potrebbe venire spontaneo individuare, tra le ipotetiche problematiche, il timore di salire su un determinato mezzo di trasporto. Specialmente per chi viaggia in aereo per la prima volta o magari in nave, può darsi che ci sia una sensazione di paura. In altri casi lo stress è determinato dalla mancata organizzazione: molti preparano la valigia in fretta, proprio in prossimità della data di partenza.

Questo, oltre a provocare ansia, può far rischiare di dimenticare qualche elemento importante, come un documento, o qualsiasi altro oggetto. Il discorso relativo a come organizzarsi merita senza dubbio un approfondimento.

Organizzarsi al meglio

È importante prepararsi con largo anticipo, non solo per far sì che la propria valigia sia pronta il prima possibile, ma anche per controllare di non aver dimenticato nulla. L’ideale sarebbe scrivere una check-list da visionare diverse volte prima della partenza. L’organizzazione però non deriva solo da questo, ma anche dalla possibilità di viaggiare comodamente, magari senza spendere troppo. Per esempio sarebbe meglio cercare con attenzione e con calma l’albergo, valutando tra diverse scelte, così come sarebbe opportuno scegliere bene dove si andrà a mangiare.

Fondamentale è evitare di spostarsi da un luogo all’altro di corsa o magari percorrendo lunghe distanze. Per questo, per non stressarsi, sarebbe corretto optare per alloggi situati vicino alle attrazioni che si vorranno visitare.

Coccolarsi

Coccolare se stessi, magari acquistando qualcosa che può piacere, o semplicemente portando con sé qualche oggetto da casa a cui si tiene, può essere d’aiuto. Alcune persone infatti hanno bisogno di avere sempre al loro fianco degli elementi che ricordano loro qualcosa di bello. Questo potrebbe alleviare lo stress, nonché le eventuali ansie e paure.

Coccolarsi però significa anche regalarsi momenti di relax, specialmente una volta che ci si troverà nel luogo “nuovo”. Per questo, molti optano per un soggiorno con la spa oppure organizzano attività che piacciono loro, come lunghe camminate in mezzo alla natura. Anche assaporare prodotti culinari tipici del posto può essere un modo per distrarsi e soprattutto per allontanare lo stress.

La cura di sé poi è determinata anche da un riposo “idoneo”. Faticare in maniera eccessiva quando si viaggia, specialmente percorrendo troppi km per visitare certi luoghi, è sbagliato. La vacanza deve essere rilassante, appunto, ed è per questo che è meglio dormire un numero di ore regolare, evitando di stancarsi troppo.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy