Le 10 migliori università del Regno Unito

| |

Articolo aggiornato il

Studiare nel Regno Unito: quale universitario italiano non ha mai sognato di affrontare il proprio percorso di studi nel Regno di Sua Maestà? Le università del Regno Unito hanno una grande attrattiva, grazie anche a quell’aura trasmessa fuori da quello stesso Regno Unito da film, serie tv, e molto, molto altro.

Oxford e Cambridge sono nomi universalmente noti e associati proprio a quel mondo accademico di cui stiamo parlando.

Ma quali sono le dieci università migliori del Regno Unito? Potete trovare varie graduatorie, ma nel nostro caso prenderemo in considerazione quella del Guardian, realizzata annualmente sulla base di diversi criteri, per la precisione otto. I criteri di riferimento per tale classifica sono: punteggio all’ingresso, feedback, prospettive di lavoro, qualità totale del corso, spesa per studente, rapporto studenti/staff, qualità dell’insegnamento, valore aggiunto.

Potrebbe interessarti anche:


Le migliori Università del Regno Unito – La classifica

  1. University of Cambridge: al primo posto della classicia delle migliori Università del Regno Unito troviamo l’Università di Cambridge, tra le più celebri del mondo. Leggenda vuole che l’Università sia nata in seguito a una vera e propria scissione da quella di Oxford, nel 1209, rendendola così la seconda più antica istituzione universitaria del Regno Unito (dopo, appunto, quella di Oxford). Tra le due università è rimasta, nel corso dei secoli, una fortissima rivalità, testimoniata anche da una regata omonima tra le due istituzioni.
  2. University of St. Andrews: parliamo della più antica università della Scozia e la terza più antica del Regno Unito, fondata nel 1410. Si trova nella omonima città, non molto distante dalla capitale scozzese, Edimburgo. Modellata sulla base delle università francesi, ha avuto dei periodi non proprio splendenti, fino alla rinascita avvenuta alla fine del XVIII secolo, trasformandola, nel corso dei secoli, in una università a dir poco d’elite, degna del secondo posto in questa classifica.
  3. University of Oxford: al terzo posto troviamo un’altra delle più celebri università del mondo, vera e propria icona del mondo accademico. L’Università di Oxford è la più antica di tutto il Regno Unito, con una storia della sua fondazione a tratti incerta. Sembra infatti che un centro di studio fosse presente fin dal 1096, ma fu con il 1167 che iniziò ad acquisire una forte importanza, con il ritorno di molto intellettuali inglese in patria, dopo alcune decisioni di Enrico II riguardo la possibilità di permettere agli inglesi di studiare in Francia. La sua rivalità con Oxford è più che celebre, rivalità che ha spinto le due università verso l’eccellenza mondiale.
  4. Loughborough University: con il quarto posto si inserisce una università decisamente recente, nata nel 1966 ma già presente dal 1909 come un istituto dedicato alle competenze tecniche e tecnologiche. Da notare come sia situato in un centro decisamente piccolo, con circa cinquantamila abitanti, ma ciò non le ha impedito, nel corso dei decenni, di imporsi per la qualità del suo insegnamento.
  5. Durham University: proseguiamo con le università dei piccoli centri, con l’Università di Durham, sorta nel 1832. La città ha poco meno di cinquantamila abitanti, ma dimostra, così come la precedente, una caratteristica importante e tutt’altro che scontata, soprattutto per chi proviene dal territorio italiano: non è la grandezza della città a fare la qualità dell’insegnamento universitario.
  6. University of Bath: l’Università di Bath è una università decisamente giovane, nata appena nel 1966. Nonostante ciò è riuscita ben presto a distinguersi, facendo la sua figura nelle varie classifiche delle università inglesi e non solo. Tra i suoi studenti più celebri troviamo Anne McClain, astronauta per la Nasa.
  7. Imperial College London: al settimo posto tra le miglior Università del Regno Unito la prima presenza per la capitale, con l’Imperial College London. Londra ospita infatti, fin dal 1907 questa prestigiosa istituzione, nata dalla fusione di diversi istituti precedenti voluti dal Principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha, consorte della Regina Vittoria. Negli anni è stata presente anche in diverse classifiche delle università di tutto il mondo, a dimostrazione della qualità di cui è intrinsecamente fornita.
  8. Lancaster University: l’Università di Lancaster è stata fondata nel 1964, rispondendo, come altre, all’esigenza di nuove università sul suolo del Regno Unito. Oltre a essere nota per la sua qualità, è anche celebre per la rivalità con l’Università di York, per la celebre Guerra delle Due Rose che lega le famiglie il cui antico dominio erano proprie le due città. La rivalità tra Lancaster e York rivive ogni anno in una sfida sportiva della durata di diversi giorni e che comprende vari sport.
  9. University of Warwick: l’Università di Warwick è nata nel 1965, a Coventry, celebre centro delle Midlands Occidentali, noto per un gran numero di bombardamenti subiti durante la Seconda Guerra Mondiale. La nascita di una università di grande livello è una degna celebrazione per una città dalla grande sofferenza.
  10. University of Exeter: chiudiamo la nostra classifica delle Università del Regno Unito con l’Università di Exeter, situata nell’omonimo centro. Nata nel 1922, vanta molte personalità tra i suoi ex studenti, tra cui J. K. Rowling, la scrittrice autrice della saga di Harry Potter, e Peter Phillips e Zara Tindall, figli della Principessa Anna e perciò nipoti di Sua Maestà la Regina Elisabetta II.
mappa università del regno unito
Previous

I posti migliori per fare colazione a Londra

Come viaggiare con i farmaci nel Regno Unito

Next

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies. Hai il diritto di scegliere se abilitare i cookies statistici e di profilazione . Abilitando questi cookies cliccando sul pulsante o proseguendo nella navigazione, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .