Illusione ottica: vedi un cane o un gatto in questa immagine?

Le illusioni ottiche risultano essere una delle principali forme di “test” per la vista ma anche una forma di specchio della nostra capacità cognitiva che è diversa, anche parecchio, da persona a persona, ed anche la seguente illusione ottica pur essendo un’immagine che non “Mette in difficoltà” come possono farlo altre tipologie dello stesso contesto, può dare la un risposta mentale diversa a seconda della persona.

Non esiste una vera e propria regola nello sviluppo delle illusioni ottiche ma è sicuramente vero che l’applicazione di contesti del genere passa dall’abilità di chi sviluppa immagini simili e le mette a disposizione delle persone anche solo per fini ludici.

Cosa vedi nella seguente immagine? Un cane o dei gatti? La risposta potrebbe anche sorprendere.

Illusione ottica: vedi un cane o un gatto in questa immagine?

Questo fondamentalmente perchè qualsiasi forma di illusione ottica ben contestualizzata ha la capacità non comune di risultare assolutamente interessante a mo di analisi: la capacità cognitiva infatti evidenzia nella prima risposta mentale, ossia banalmente cosa comprendiamo quando osserviamo qualcosa, un estratto del nostro essere , ed è qualcosa che non è fondamentalmente basato sul nostro controllo o una scelta effettiva.

L’illusione ottica odierna non è tale al 100 % in quanto costituisce più che altro un’immagine che può essere soggetta a diverse interpretazioni, generalmente queste sono due.

Se vedi ad esempio di primo impatto:

Due gatti: personalità empatica, assolutamente in grado di interpretare al meglio la maggior parte dei contesti umani, mentre è meno ferrato quando si tratta di dare il meglio dal punto di vista pratico, è però la migliore nel doversi occupare di tematiche sociali.

Al contrario il cane manifesta una personalità analitica e molto in grado di indossare i panni di diverse forme caratteriali. E’ insomma quello più razionale, e probabilmente anche “freddo” quando necessario, ed apparire fortemente distaccato.

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy