Indovinello di oggi: se apri la mano, scompare, cos’è?

Le innumerevoli forme di enigmi che contraddistinguono il naturle compendio possibile da parte del nostro cervello sono state in ogni caso concepite da qualcuno in tempi più o meno remoti: la naturalezza che la mente umana ha nello stimolare i propri simili e quindi formalmente la propria stessa specie viene considerata una delle motivazioni che hanno permesso alla natura umana di prevalere sulle altre. Gli enigmi anche nella forma di un indovinello come quello di oggi, può infatti fungere da stimolo anche con una sola frase composta da poche parole.

La struttura è infatti molto comune e si presta ad essere interpretata sia come “gioco” ma anche come test vero e proprio utile nell’ambito della quotidianità in quanto anche solo provare a ragionare sulla risposta giusta, è un esercizio utile.

La mente infatti è corrisposta a cercare soluzioni potenziali, e tende a “scartarne” in continuazione senza che ce ne rendiamo conto. Se apri la mano scompare, cosa può essere?

Indovinello di oggi: se apri la mano, scompare, cos’è?

L’indovinello resta una forma assolutamente efficace quanto immediata di costruire un enigma: esistono delle vere e proprie linee guida che generalmente vengono seguite, e che possono fare ricorso a vari sistemi e logiche anche se in tutti i casi è necessario corrispondere un buon utilizzo della propria lingua.

L’Italiano viene considerata un’ottima base in quanto i termini ma anche i sinonimi e contrari non mancano, così come le parole che hanno un senso diversificato a seconda del contesto. L’ambizione effettiva di costituire una risposta giusta da soddisfazione, e questo è uno dei motivi oltre allo stimolo che portano l’indovinello anche quello odierno a poter risultare interessante.

Qualcosa che quando si apre la mano, “scompare”. Qual è la risposta giusta?

Il pugno! Essendo nient’altro che una forma conosciuta quando la mano viene chiusa, ovviamente “smette di esistere” non appena la mano viene aperta.

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy