Indovinello matematico: 29 – 1 = 30 è corretto: com’è possibile?

La matematica corrisponde indubbiamente al più vasto terreno di studio ma anche di applicazione effettiva nella vita di tutti i giorni in senso generico quanto diversificato. Infatti anche tra le forme di indovinello di tipo matematico spiccano così tanti quesiti che anche un settore pieno di regole può a volte necessitare di una mente fantasiosa, e proprio i quesiti e gli enigmi che risultano anche applicabili e risolvibili senza avere una conoscenza assoluta dei numeri e dei calcoli.

Un esempio può essere l’indovinello di oggi, in grado di portare difficoltà anche prolungata in molti in quanto è un contesto difficile, “grammaticalmente parlando” da risolvere.

La seguente operaizone infatti dal punto di vista squisitamente aritmetico è ovviamente sbagliata. Però in qualche modo non è così, ed è invece corretta. Com’è possibile?

Indovinello matematico: 29 – 1 = 30 è corretto: com’è possibile?

Indovinello matematico

Sono statisticamente pochi gli individui parlando di un contesto generale di persone, veramente “brave” in matematica, questo perchè la logicità e la necessità di applicare delle regole anche molto stringenti pur tenendole tutte a mente, è veramene difficile ad alti livelli. Alle regole non si “scappa” come si suo dire ed il contesto matematico ne è una rappresentazione assoluta quanto efficace perchè in buona sostanza, bisogna seguire delle regole in qualsiasi forma applicativa.

Non è però un caso assoluto, ossia in alcuni esempi come l’indovinello di oggi il “gioco” quindi lo scopo che porta a risolvere l’enigma attuale è proprio nella comprensibilità effettiva del contesto, ossia in quale caso un risultato errato come 29 – 1 = 30 può essere corretto. Sicuramente alcuni dopo un po’ di ragionamento avranno capito, non si tratta di districare qualsiasi forma di operazione o espressione. Qual è la soluzione effettiva?

La risposta più logica nonchè l’unica effettiva è utilizzare i numeri romani: in questo modo la medesima operazione “trasformata” i numeri romani fa XXIX – X fa XXX, e quindi è giusta perchè rimuovendo un numero dal “29” si ottiene proprio “30”.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy