Test di aritmetica: sai quanto fa 9+9×20+100?

I numeri ed in senso molto generalizzato i calcoli matematici occupano una parte importantissima della vita di tutti, anche se non sempre ce ne rendiamo conto appieno, trattandosi di un ambito estremamente complesso e sfaccettato, che risulta essere anche la base di numerosi contesti professionali e teorie molto complesse. Tutto formalmente parte dall’artimetica, e proprio a scuola siamo portati magari con tempistiche diverse a seconda del singolo soggetto, a comprendere l’importanza di questa disciplina considerata fondamentale, come evidenziato dai vari test, Quiz, e con i famosi “problemI” scolastici.

Formalmente si tratta di esercizi pratici che fin dall’infanzia ci avvicinano a questo contesto così complesso ma con il senno di poi basilare.

L’artimetica resta qualcosa di formalmente semplice se confrontato con le applicazioni ed operazioni matematiche, come evidenziato dal seguente mini quiz di aritmetica.

Test di aritmetica: sai quanto fa 9+9×20+100?

Strutturalmente l’aritmetica ha radici antichissime ma solo nell’ultimo millennio è stata concepita come forma di disciplina matematica di base, insegnata anche nelle scuole e di fatto utilizzata anche nella vita di tutti i giorni, ad esempio nel tradizionale utilizzo del denaro ma anche per calcolare le distanze e gli spazi.

Solo con il concetto di “scuola” attraverso i precettori e parallelamente con lo sviluppo di libri di matematica, concepiti grazie alla stampa a caratteri fissi dalla fine del Medioevo, la capacità di sviluppare calcoli avanzati è divenuta alla portata di molti. Oggi con i moderni smartphone e altri dispositivi simili è tutto ovviamente semplificato e forse anche per questo che molti adulti hanno persona una familiarità di base dell’aritmetica.

Può sembrare strano quasi assurdo per qualcuno ma anche concepire in meno di 10 secondi il risultato dell’esercizio in questione non è cosa da tutti, ovviamente senza l’ausilio di aiuti tecnologici.

Uno studio britannico ha effettivamente palesato una difficoltà che è sempre più evidente nei giovani adulti nel corrispondere il risultato esatto dell’aritmetica di base.

 

 

 

In questo caso il risultato è 460. Quanto ci hai impiegato per comprendere il risultato giusto?

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy