Notte di Halloween, ecco 5 ricette speciali!

|

Se stai leggendo questo articolo è perché sei alla ricerca di qualcosa che possa rendere più gustoso il tuo Halloween, sia che si tratti di una serata in famiglia, sia che si tratti di una piccola festa. Ecco perché abbiamo deciso di selezione 5 ricette speciali per la notte di Halloween, con vari gradi di difficoltà, per renderle così adatte a ogni tipo di “chef”.

Halloween è infatti diventata una festa internazionale, fuoriuscita dal mondo anglosassone, e anche in Paesi dove questa tradizione è davvero recente, come l’Italia, i giorni precedenti al 31 Ottobre vedono tanti preparativi, tra maschere, feste, serate e molto altro.

Divertiamoci quindi a illustrarvi queste ricette, per un Halloween da leccarsi i baffi!

Ricette speciali per Halloween – Dolci e dolcetti

Quando si parla di Halloween, si sa, si parla di “Dolcetto o scherzetto”. Cosa c’è quindi di meglio di ottimi dolci preparati nelle nostre cucine?

Cupcake mostruosi

ricette di halloween cupcakes

Realizzare dei cupcake a forma di mostro è segno di vero ingegno, mescolando però la semplicità dei cupcake con un pizzico di manualità nella realizzazione delle decorazioni che trasformeranno il cupcake in qualcosa di più, come ad esempio un ragno.

Nel caso specifico del ragno basterà coprire la parte superiore del cupcake con del cacao liquido (ottenibile mescolando polvere di cacao, acqua bollente e zucchero, cercando di ottenere un composto sì liquido ma anche piuttosto denso). Dopodiché potrete utilizzare delle lingue di liquirizia per le otto zampe, e con cioccolatini o liquirizia realizzare gli occhi.

Oltre al ragno potrete rendere i vostri cupcake davvero qualsiasi cosa, in base a cosa vi suggerirà la vostra fantasia!

Fantasmi di Marshmallow

ricette di halloween marshmallow fantasmi

Leggermente più complesso è realizzare dei fantasmi di marshmallow, ma resta comunque un’impresa adatta a tutti! In primis, servono dei biscotti come base: sia che siano fatti in casa, sia che siano acquistati altrove, non c’è problema, l’importante è che siano dei classici biscotti a forma di disco, su cui poggiare la figura del nostro fantasma.

Per quanto riguarda i marshmallow, dobbiamo calare della gelatina in fogli (davvero poca, con 8 g potete preparare qualche decina di questi dolcetti) in acqua fredda, lasciando che si ammorbidisca, per poi strizzarla e lasciarla invece sciogliere in acqua bollente. Nel frattempo, in un altro contenitore, lasciate che dell’acqua arrivi a ebollizione, dopo averci mescolato dentro dello zucchero.

In tutto ciò prendete degli albumi (uno ogni dieci dolcetti che avete in mente di realizzare) e montateli con sale e semi di bacca di vaniglia, e dopodiché aggiungete l’acqua bollente con lo zucchero e la gelatina preparata precedentemente, e continuate a montare fino a che tutto non sarà freddo. Arrivati a questo punto prendete quanto ottenuto, mettetelo in una tasca da pasticcere e divertitevi a costruire i vostri fantasmi di marshmallow, decorandoli come preferite!

Frittelle dolci alla zucca

frittelle di zucca ricette di halloween

Torniamo su qualcosa di più semplice, con delle classiche frittelle, non proprio terrificanti, ma farcite con un bel po’ di zucca, il vero simbolo di questa festa!

Semplicemente, nel realizzare le classiche frittelline a cui dare forma sferica, aggiungete della zucca, la quale deve essere stata prima pulita dai semi, fatta a dadini e successivamente cotta. Sarà poi il vostro mixer, una volta aggiunti gli altri ingredienti, a fare il resto, creando l’impasto da cui ricavare le vostre frittelle!

Torta di Zucca

crostata di zucca ricette halloween

Restiamo in tema, con una bella torta di zucca!

Un gradino di complessità in più, ma abbordabile. Preparate 200 g di zucchero a velo, del sale fino, 250 g di burro, 500 g di farina 00, dell’essenza di vaniglia e quattro tuorli per la torta vera e propria, mentre per la farcitura serviranno un uovo grande, un bicchierino di Marsala all’uovo, 70 g di zucchero di canna, della cannella in polvere, della noce moscata, zenzero, panna fresca liquida per 180 ml, e ovviamente della zucca, per circa 800 g.

Iniziamo preparando della pasta frolla, utilizzando appunto i primi dei nostri ingredienti. In questa fase non è diverso da qualsiasi altra preparazione di questo genere.

Passiamo quindi alla farcitura: in primis prendiamo la zucca e dopo averla pulita lasciamola cuocere in forno per circa 45 minuti a 200°. Lo scopo è quello di ammorbidirla, per poi prenderla e schiacciarla in una terrina, aggiungendo lo zucchero di canna, l’uovo e la panna, e dopo poco cannella e noce moscata, per poi proseguire con zenzero e Marsala.

Dopo aver mescolato colate in un pentolino quanto ottenuto, per poi cuocerlo per circa dieci minuti con un fuoco dolce, continuando a mescolare, lasciandola addensare ma senza renderla eccessivamente solida.

A questo punto versiamo quanto ottenuto sopra la pasta frolla, posizionata come base della torta e accuratamente bucherellata: assicuratevi che resti della pasta frolla per realizzare, sopra il composto con la zucca, il disegno di una ragnatela. Infine, cuocete il tutto in forno: 20 minuti a 200° e 30 minuti a 180°: cosa ci resta da dire, se non buon appetito?

Potrebbero interessarti anche:

10 idee per organizzare una festa di Halloween in casa
Halloween Night a Londra – Cosa fare il 31 Ottobre?

E da bere?

cocktail halloween ricette

La nostra quinta ricetta non è una ricetta, bensì le istruzione per un gustoso cocktail a tema: dopo tutto questo mangiare, ci verrà davvero tanta sete, giusto?

Ecco quindi come preparare un simpatico Spider Drink!

Per due drink non dovete far altro che inserire nello shaker tre parti di vodka, una parte di triple sec, con una parte di succo di melograno e due parti di crema di Cassis. Una volta aggiunto il ghiaccio, date una bella shakerata e versate i vostri drink, decorando il tutto con delle stringhe di liquirizia per imitare le zampe di un bel ragno, come già abbiamo visto con i cupcake all’inizio del nostro articolo!

Previous

Visita guidata online del Palazzo di Westminster con una guida interattiva: ecco come partecipare

COVID-19. Quarantena obbligatoria per chi arriva dall’Italia.

Next

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies. Hai il diritto di scegliere se abilitare i cookies statistici e di profilazione . Abilitando questi cookies cliccando sul pulsante o proseguendo nella navigazione, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .