I taxi di Londra. Costo e consigli utili sui black cab

taxi di londra

Articolo aggiornato il

I trasporti di Londra

Londra, manco a dirlo, è famosissima anche per i taxi. In effetti la city non vivrebbe senza i tre principali mezzi di trasporto pubblico: l’estesissima underground, i tipici bus a due piani e appunto i cab. I tassì made in London. E ovviamente declinazioni più moderne di un mondo ormai tutto digital, come la famosa Uber e app similari. Eh sì perché Londra è tutto fuorché tradizionalista ed è probabilmente la città d’Europa che più audacemente assorbe nuove abitudini e comportamenti. Per questo, anche l’universo taxi di Londra è cambiato radicalmente e girando per la città vi renderete conto che è difficile assicurarsi un taxi con il semplice improvvisato gesto della manina. Se siete a Londra e volete un taxi o un servizio di noleggio con conducente, la parola d’ ordine è “app mobile”. Premunitevi quinifi e scaricate qualche app di taxi o qualcosa per gli ncc (noleggi con conducente).

Pubblicità

I taxi a Londra sono una delle figure iconiche più importanti alla pari delle cabine telefoniche e ai già citati autobus a due piani.

I Black Cabs, questo è il vero nome dei taxi neri che troviamo a Londra, si distinguono dalla figura di taxi generico proprio per il loro colore nero e dal tipo di auto, in netto contrasto ad esempio con i tipici taxi gialli di New York.

black cab londra taxi

Si trovano sempre più spesso anche auto moderne e colori diversi rispetto lo standard, ma possiamo riconoscerli dalla particolarità della scritta gialla “Taxi” posta sulla parte superiore dell’auto.

Come prendere il taxi a Londra

Le vetture che possiedono la licenza taxi sono munite della scritta gialla. Oltre a prenotare il taxi tramite app, è possibile fermare un taxi in strada nel caso in cui la scritta gialla è accesa. Il colore acceso della scritta Taxi, notifica la disponibilità dell’auto. Come detto sopra, alla nostra prova su strada (è proprio il caso di dirlo) la prenotazione estemporanea di taxi non è stata proprio un gioco da ragazzi. Molto difficile trovarne uno libero. Per questo abbiamo alla fine optato per usare la fighissima app Uber.

Pubblicità

All’interno della vettura, troveremo un tassametro ad indicarci il costo del viaggio calcolato dalla tariffa in corso in base all’orario, alle miglia percorse e al tempo trascorso. A Londra il sistema di riferimento è diverso, infatti il miglio corrisponde a 1609 metri, quasi due chilometri.

Costo taxi Londra – Le tariffe

Prendendo un Taxi a Londra, bisogna ricordarsi che il tassametro  partirà dalla tariffa base, ovvero da £2,60 (circa €3,00). Si può prenotare il taxi telefonicamente, ma questo servizio preclude una differenza di costo, un supplemento di £2, mentre il taxi preso all’aereoporto seguirà un altro tipo di tariffa, la tariffa base sarà di£2,80 (circa €3,25).

Il prezzo di una corsa in taxi può essere calcolato con questa tabella:

costo taxi londra
Costo Taxi Londra – Fonte Tariffe: TFL

Come risparmiare sui Taxi a Londra

Il consiglio migliore nel caso in cui si debba prendere un taxi a Londra, è condividerlo con altre persone senza nessun costo aggiuntivo. Anche in caso di bagagli non dovrebbero essere richiesti supplementi aggiuntivi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *