Visita York – Cosa vedere a York

|

Articolo aggiornato il 25 Settembre 2020

Tutti conoscono New York, ma la presenza di una “nuova” York presuppone l’esistenza di una originale York. Parliamo così oggi di questa antica città, e dei motivi per visitarla nel nostro viaggio in Inghilterra. L’Inghilterra e il Regno Unito non sono infatti solo Londra, anzi, sono davvero tanti i centri che meritano di essere visitati, ammirati, respirati nella loro straordinaria e più che secolare storia. Cosa vedere a York? Quali sono le principali attrazioni e i principali monumenti della città?

In Breve
Posizione: Yorkshire – Inghilterra
Da non perdere: La cattedrale di York è un capolavoro Gotico che vale da sola la visita!

Visita York – Le origini della città

La città di York ha origini davvero antiche: l’insediamento originale venne infatti fondato dai romani, nel lontano 71 d.C., con il nome di Eboracum, divenuta ben presto capitale della provincia romana della Britannia Inferiore. York sorge oggi a circa quattro ore di viaggio in auto da Londra, nella Contea del North Yorkshire, con lo status di city, un particolare riconoscimento concesso a poche comunità britanniche.

La città è nota anche per la Guerra delle Due Rose, che vide le famiglie degli York e dei Lancaster affrontarsi in un confronto che terminò con l’ascesa al trono della dinastia dei Tudor. Curiosità: il conflitto tra Lannister e Stark in A Song of Ice and Fire, la saga letteraria che ha ispirato la serie tv Game of Thrones, è proprio ispirato alla storia della rivalità tra le due casate, anche nei nomi stessi delle famiglie che derivano dagli originali contendenti.

La città ha conosciuto un forte sviluppo negli ultimi due secoli, in virtù di un forte incremento del mercato confetturiero, e del suo importante ruolo al centro delle vie ferroviarie inglesi e britanniche. La città è anche nota per l’Università di York, tra le più celebri del panorama universitario delle isole oltre la Manica, e rivale con quella di Lancaster, proprio in virtù della Guerra delle Due Rose citata poco fa.

Ora che conosci la storia della città è giunto il momento di scoprire che cosa vedere a York e organizzare il tuo prossimo viaggio!

York Cosa Vedere – Attrazioni e monumenti da non perdere

Dal punto di vista monumentale in cima alla lista di cosa vedere a York dominano la scena la Cattedrale di York e l’omonimo castello.

La cattedrale di York

cattedrale di york cosa vedere

La Cattedrale di York è uno dei monumenti di stile gotico più grandi del Nord Europa (lo stesso stile di Westminster a Londra e Notre Dame a Parigi) . Utilizza ancora oggi il titolo di “minster”, poiché in epoca anglosassone fu realizzata come apripista per il proposito di convertire l’Inghilterra, ancora legata a culti legate alla cultura dei celti.

L’origine della prima struttura risale al re Edwin di Northumbria, il quale aveva conosciuto il cristianesimo tramite l’impegno di sua moglie, oggi nota come santa, Etelburga di Kent.

La struttura della cattedrale vede la presenza di una grande navata e una sala capitolare, ornata in pieno stile gotico decorato, mentre il coro può vantare una realizzazione in gotico perpendicolare, mentre i transetti situati a settentrione e oriente hanno delle decorazioni in gotico inglese.

cattedrale di york cosa vedere

La Lady Chapel è sormontata a oriente dalla Great East Window, nota per essere la vetrata medievale più estesa del mondo.

Il castello di York

cosa vedere a york - il castello di york

Il Castello di York è costituito da una serie di fortificazioni costruite nel corso dei secoli, arricchendo di volta in volta il complesso originale. Una evoluzione durata quasi mille anni, notabile nella presenza non solo di elementi del classico castello, ma anche di elementi derivanti da prigioni e corti legislative, unendo a tale struttura anche costruzioni nella parte meridionale del fiume Ross.

La prigione è l’ultimo elemento originale del classico castello normanno, di origine medievale, ed è nota come Clifford’s Tower (foto sopra).

A dare il via alla costruzione del castello fu Guglielmo il Conquistatore, mentre a costituirne un elemento particolarmente negativo fu l’esplosione che rese la struttura particolarmente fragile, nel 1684. Nonostante ciò la prigione ha continuato nella sua funzione fino al 1929.

Il sito, nonostante alcune aree siano in forte rovina, è oggi visitabile grazie all’attenzione dell’English Heritage, che si occupa del complesso.

Cosa vedere a York? Altri luoghi di interesse

Proseguendo la nostra analisi su cosa vedere a York troviamo altri due luoghi molto amati dai turisti.

the shambles york cosa vedere

Imperdibile è The Shambles, nota tra le vie medievali meglio conservate d’Europa. La via attraversa il centro storico di York, e presenta, ai suoi lati, molti edifici a traliccio, alcuni addirittura risalenti al 1350 circa! Il nome dovrebbe derivare dalla presenza, anticamente, di diversi macellai, professione dominante lungo tale via (diverse attività del genere erano presente ancora alla fine dell’800), e con altri nomi è presente nel Domesday Book del 1086.

Secondo alcuni tale via è la fonte di ispirazione per Diagon Alley, celebre via della saga di Harry Potter!

Tra le cose da vedere a York una menzione speciale la merita il Jorvik Viking Centre, un museo multimediale e interattivo in grado di coniugare passato e futuro, in una visita a dir poco spettacolare!

Jorvik Viking Centre york cosa vedere

All’interno del museo vi ritroverete a rivivere l’antico nucleo della città nell’epoca vichinga, decenni prima della fine del primo millennio. Durante la visita avrete modo non solo di osservare ricostruzioni interattive e multimediali, ma anche di ammirare gli originali reperti dell’epoca, in un perfetto connubio dallo straordinario effetto! I reperti originali sono riemersi in realtà negli anni ’70, quando l’antico insediamento vichingo, dopo alcuni scavi, venne ritrovato, portando con sé una serie di conoscenza davvero notevoli, non solo sull’antica città vichinga, ma anche sulla stessa cultura di quell’affascinante popolo.

Previous

Piccadilly Circus – Cosa vedere e tutto quello che devi sapere

Corsi di inglese gratuiti per italiani a Londra

Next

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies. Hai il diritto di scegliere se abilitare i cookies statistici e di profilazione . Abilitando questi cookies cliccando sul pulsante o proseguendo nella navigazione, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .