I segni zodiacali più ansiosi di tutti: ecco chi sono

L’ansia è una brutta sensazione che quando arriva ci toglie il fiato, ci provoca una stretta al cuore e non lascia in pace la nostra mente che è continuamente sopraffatta dai mille pensieri brutti ed angoscianti. Sono molte le persone che soffrono di ansia e che non riescono affatto a liberarsene tuttavia, però, ci sono alcuni segni zodiacali che possono essere più inclini di altri in questo meccanismo che fa girare la testa. Ecco qui di seguito i segni zodiacali più ansiosi dello zodiaco.

Pesci (19 febbraio – 20 marzo): se uno del segno dei Pesci potesse scegliere di stare sempre a casa e di non avere mai a che fare con folle esagerate di persone beh, allora potrebbe non avere molta ansia. Ci sono, però, alcuni momenti in cui deve parlare ad un gruppo, andare ad una festa, o addirittura fare una presentazione in pubblico dove tende ad andare nel panico perché inizia a pensare che le persone lo stiano giudicando.

Oltre a questo, i Pesci, tendono sempre a non sentirsi all’altezza, cosa che va ad aumentare la sua ansia. Come se non bastasse, però, egli tende ad assorbire i sentimenti di tutti quelli che lo circondano, arrivando spesso fino al punto di non sapere più bene che cosa farne.

Segni zodiacali più ansiosi

Vergine (23 agosto – 22 settembre): anche per questo segno dello Zodiaco che si contraddistingue dagli altri per la sua pazienza, vediamo che essa possa esaurirsi. E quando questo accade, spesso segue l’ansia, soprattutto quando è pressato dagli altri, dopo un periodo di analisi eccessiva. Inoltre, in loro c’è un forte desiderio e bisogno di risolvere le questioni alla perfezione e in modo positivo: una cosa che, ovviamente, può portarlo all’ansia.

Cancro (21 giugno – 22 luglio): proprio come il segno dei Pesci, il Cancro è molto empatico, con la differenza che ha tendenza a reagire subito. Questo segno si prende spesso molte responsabilità per cui può avere bisogno di una pausa momentanea, altrimenti può facilmente andare in panico. Quando è ansioso, vediamo che mette su di sé una vera lotta e trasforma la sua agitazione in rabbia per cui dovrebbe prendersi del tempo per concentrarsi e per gestire la sua ansia.

Acquario (20 gennaio – 18 febbraio): egli vuole essere tutto per tutti e fare sempre tutto quello di cui hanno bisogno, cosa che causa parecchio stress perché non è affatto un supereroe. Quando capisce che sta per deludere qualcuno, si sente orribile e questo contribuisce a far salire la sua ansia. Deve però capire che non può essere il salvatore di tutti, e deve imparare ad essere un po’ egoista pensando prima a sé stesso e cercando di controllare la sua ansia.

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy