Test visivo: riesci a trovare l’oggetto nascosto in 10 secondi?

Facciamo ricorso alla vista in praticamente ogni momento della giornata, eccezion fatta quando riposiamo ed è assolutamente vero che la tipologia sensoriale viene sicuramente “modificata” in modo costante proprio da ciò che i nostri occhi “recepiscono”. Quasi naturalmente un test visivo così come un naturale quiz ottico, riescono ad avere funzioni di stimolo per la nostra mente che però non da la priorità sempre uguale in base a ciò che vede. Per questo sono naturalmente portati ad essere stimolanti in maniera particolare le immagini difficili da capire, che richiedono più attenzione, ma anche i tradizionali “giochi basati sull’osservazione”, come la tradzionale quanto comune necessità di trovare un oggetto specifico in un’immagine.

E’ una metodologia molto comune, da sempre, ma che grazie al web ha trovato una nuova connotazione e diffusione. Non è solo una forma di passatempo, ma aguzzare la vista ci permette anche di approcciare al contesto che ci circonda in modo particolarmente proficuo.

In questo caso il test è molto semplice, trovare un oggetto nascosto, coerente con il paesaggio e quindi naturalmente “assorbito” visivamente dallo stesso. Riesci a trovarle la perla in questo apparato marino?

Test visivo: riesci a trovare l’oggetto nascosto in 10 secondi?

test visivo

La mente non è sempre attiva allo stesso modo, ma tende a cambiare approccio a seconda del momento, in quanto la psiche tende a riconoscere rapidamente le figure che già conosce, mentre per quelle “nuove” fa un po’ più di fatica ed ha la diretta tendenza a dover perdere più tempo per analizzare le immagini come i volti che non conosce.

Le illusioni ottiche ed i giochi visivi fanno leva su questo, e possono anche evidenziare come una persona possa distintamente “vedere cose” che un’altra magari non vede.

In questo caso lo schema è diverso, bisogna trovare una perla in un’immagine che è molto diversa tra le varie parti: uno studio ha rivelato ciò che appariva già ovvio a molti, ossia una frequenza superiore nella rapidità di trovare la perla per coloro che sono già abituati a prestare attenzione ai dettagli. E non sempre è sufficiente “l’allenamento”.

Dove si trova la perla? In fondo c’è la soluzione.

La perla si trova in alto a sinistra, poco a sinistra della conchiglia verde.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy