I rimedi della nonna per capelli splendidi

I rimedi della nonna per capelli splendidi sono diversi e alcuni sono anche molto semplici, perché si possono mettere in pratica usando prodotti alimentari molto comuni. A volte sono utili maschere, in altri casi degli impacchi, ma l’importante è che si punti soprattutto a usare elementi naturali. In questo modo si avranno soprattutto vantaggi e non ci saranno rischi di incorrere in danni dovuti a eventuali effetti collaterali.

I rimedi della nonna per capelli splendidi: i più semplici

I rimedi della nonna per capelli splendidi che si possono indicare sono davvero svariati. Ci sono persone che optano per alimenti anche molto comuni e li usano per realizzare impacchi da applicare sulla chioma, per renderla più lucente e morbida, ma non solo. In tanti acquistano anche sostanze naturali quali estratti vegetali come aloe vera, che si possono trovare in erboristeria, sperando di vedere una capigliatura più carica di vitalità.

Sicuramente va detto che, essendo naturali, non si tratta di idee che possono provocare effetti collaterali. In più, nella maggior parte dei casi, possono essere davvero utili per donare un tocco migliore alle ciocche sia femminili sia maschili.

I rimedi migliori sono gli impacchi di olio d’oliva, per chi vuole capelli più morbidi e non più secchi, o addirittura c’è chi fa un mix tra miele e uova. Usando queste ultime però c’è il rischio di lasciare sulla capigliatura un odore non molto piacevole.

Per un risultato più sicuro, anche l’olio di cocco può essere utilissimo, così come quello di mandorle. In alternativa, tra le soluzioni più semplici vi è anche quella di applicare sul capo un po’ di yogurt.

La protezione

I capelli vanno prima di tutto protetti, specialmente in estate, quando i raggi solari sono caldissimi. L’ideale sarebbe indossare, in quei casi, un cappello o una bandana. Lo stesso discorso però vale per il freddo eccessivo. Anche durante gli inverni rigidi infatti sarà meglio proteggere la propria capigliatura. Se poi si vogliono applicare lozioni o maschere a base di prodotti naturali come protezione dalle temperature estreme, anche questa può essere un’ottima idea.

Errori da evitare: le abitudini della nonna

Non si dovrebbero spazzolare i capelli bagnati, perché in quel momento sono più fragili. Sarebbe meglio spazzolarli quando sono asciutti e di sera, ma anche la mattina. Contemporaneamente, tra i rimedi più antichi vi è quello di dormire con i capelli legati, per evitare che si formino nodi durante la notte.

Ulteriore accortezza è quella di evitare di asciugarli a una temperatura troppo elevata o a una distanza ravvicinata. Altro sbaglio consiste nell’applicazione eccessiva di creme e prodotti, specialmente se non sono composti naturali. No a troppe piastre, no a troppi cambiamenti di colori.

Conoscere bene la propria chioma

Ogni capigliatura ha un PH ben preciso e sarebbe ideale averne uno neutro. Questo significa che i propri capelli saranno ben nutriti e splendenti. Se invece il valore in questione dovesse essere troppo basso o troppo alto, ecco che le proprie ciocche potrebbero essere più secche o eccessivamente grasse. Conoscere bene queste informazioni è un’ottima soluzione per sapere come agire per avere capelli splendidi. Unire questo discorso agli altri rimedi descritti può essere utilissimo per vedere una chioma lucente e ben nutrita.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy