Test di matematica: quanto fa 90-5-4-3-2×3? Ecco la risposta

Molti del contesto scolastico tendono a rimpiangere poco facilmente le sessioni di studio, e statisticamente è proprio la matematica un “terreno di appartenenza” ostico e fastidioso nella sua comprensione massima. Corrisponde infatti a qualcosa di fortemente difficile da capire a fondo, e oltre la metà degli adulti di oggi ammette candidamente di non aver avuto grande simpatia per questa importantissima disciplina. I test di matematica sono quindi ricordati quasi sempre con poco affetto.

Si tratta però nella maggior parte dei casi di metodologie molto comuni per apprendere e comprendere situazioni che possono manifestarsi nell’ambito pratico.

Il test di matematica odierno è facile nella sua “lettura” ma può presentare qualche difficoltà nel capire come svilupparlo.

Test di matematica: quanto fa 90-5-4-3-2×3? Ecco la risposta

Difficile definire la difficoltà di un test di matematica semplicemente leggendone il contenuto: spesso questa è relativa alla capacità con i numeri di chi legge, ed anche lo stesso esercizio interpretato in ambiti diversi non solo ha un “senso” diverso ma inevitabilmente sviluppa un risultato molto diverso.

Se in artimetica bastano pochi secondi per capire la risposta giusta, essendo numeri e cifre “conosciute” la risposta giusta può celarsi dietro una comprensione sufficientemente ampia dell’algebra, che è già un contesto un po’ più complesso dell’aritmetica pur restandovi collegato a quest’ultimo.

Cambiano infatti le regole ma anche il significato dei simboli, per una operazione che aritmeticamente da un risultato definito ed intero che è 228 che però non è la risposta da ricercare.

Quest’ultima è infatti “segreta” nel calcolo algebrico, attraverso lo sviluppo di una espressione, in questo caso vanno riordinati i termini, che comprendono anche le lettere (in questo caso definite dai valori x) e poi va applicato anche il Massimo comun divisore, che normalmente corrisponde al divisore più grande tra i numeri considerati.

Tutto questo per definire il risultato finale di −2𝑥3−39.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Cambia impostazioni privacy